Perdi due chili mangiando pasta

  • 1 8
    Credits: Shutterstock

    Prima di puntare il dito contro i carboidrati, ricordati che non sono tutti uguali. Quelli contenuti nella pasta hanno anche il pregio di tenere alta la glicemia, facendoti sentire sazia a lungo. Se hai bisogno di perdere un paio di chili, segui per due settimane il regime da 1.200 calorie che ti proponiamo.

    Colazione:

    1 tazza di tè verde, 1 bicchiere di latte scremato e 4 biscotti secchi oppure 1 tazza di caffè d'orzo, 1 yogurt magro e 2 fette biscottate integrali oppure 1 tazza di latte magro macchiata con caffè e mezza brioche vuota

    Spuntino: 1 spremuta di agrumi oppure 1 frutto oppure 1 yogurt magro alla frutta.

    Sfoglia la gallery per consultare il menu completo!

  • 2 8
    Credits: Shutterstock

    Lunedì

    Pranzo: 2 fette di rotolo di pasta all'uovo, farcita con un trito di prosciutto, spinaci, erbe aromatiche e un cucchiaio di ricotta, lattuga in insalata.

    Cena: 70 g di linguine integrali con pesto di rucola (un mazzetto di rucola, 3 nocciole tritate, un filo d'olio extravergine d'oliva).

  • 3 8
    Credits: Shutterstock

    Martedì

    Pranzo: 70 g di penne al farro e lenticchie condite con scarola a volontà saltata in padella antiaderente con un filetto di acciuga, capperi e una spruzzata di vino bianco.

    Cena: 60 g di conchiglie con sugo di seppioline saltate in padella (50 g), zafferano e prezzemolo Macedonia.

  • 4 8
    Credits: Shutterstock

    Mercoledì

    Pranzo: una porzione di insalata di pasta (50 g di tortiglioni integrali, 30 g di tonno al naturale, sottaceti, 2 cucchiai di yogurt e senape, carote e sedano crudi a bastoncini).

    Cena: 70 g di fusilli ai tre colori con pomodorini ciliegia freschi stufati in padella con capperi e peperoncino rosso.

  • 5 8
    Credits: Shutterstock

    Giovedì

    Pranzo: 60 g di ruote condite con sugo di gamberetti (50 g), asparagi in umido e una spruzzata di curry.

    Cena: 70 g di spaghetti di soia conditi con crema di verdure (150 g di melanzane e peperoni al vapore frullati con un cucchiaio di ricotta stagionata).

  • 6 8
    Credits: Shutterstock

    Venerdì

    Pranzo: 70 g di pasta al farro condita con ragù di carne (100 g di vitello magro), insalata di peperoni gialli e pomodoro.

    Cena: 70 g di tortiglioni conditi con besciamella rosa (mezzo vasetto di yogurt magro,1 cucchiaio di passata di pomodoro, origano) e gratinati al forno, finocchi crudi.

  • 7 8
    Credits: Shutterstock

    Sabato

    Pranzo: insalata di pasta con 60 g di pipette fredde, champignon crudi a volontà, 100 g di polpa di granchio, prezzemolo e succo di limone.

    Cena: 70 g di orecchiette tiepide condite con sugo di verdure: 30 g di fave fresche e carciofi saltati in padella e foglioline di menta.

  • 8 8
    Credits: Shutterstock

    Domenica

    Pranzo: 70 g di tagliolini con sugo di pesce (50 g di nasello, 30 di gamberi, 30 di vongole) e pepe rosa, cicoria in insalata.

    Cena: 60 g di pasta di grano saraceno con striscioline di radicchio rosso saltato in padella e 30 g di ricotta affumicata a dadini.

/5

Spaghetti e fusilli non erano vietati a chi deve dimagrire? Non più. C'è una dieta che ti permette di mangiarli tutti i giorni e conquistare una linea perfetta in due settimane

Gli esperti lo dicono da tempo: la pasta non fa ingrassare. Anzi.

"Può addirittura aiutare a dimagrire, perché contiene pochi grassi (1 grammo per una porzione abbondante), che sono il vero pericolo per la linea. Per di più sono tutti grassi vegetali, quindi più digeribili" spiega il dottor Nicola Sorrentino, specialista in scienza dell'alimentazione.

"Il vero segreto di spaghetti e fusilli è che hanno anche grandi quantità di amilosio, un carboidrato complesso che viene metabolizzato lentamente. Questo fa sì che il corpo abbia un rifornimento di energia costante e a piccole dosi, che viene poi bruciata durante le attività quotidiane. E quindi, non si deposita sotto forma di cuscinetti".

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te