Cellulite in gravidanza: consigli e rimedi

  • 1 9
    Credits: Getty Images

    La prima cosa a preoccupare una donna in gravidanza è il peso. La seconda è la cellulite. Ma Santo Raffaele Mercuri, primario di dermatologia e cosmetologia dell’ospedale San Raffaele di Milano, ci spiega intanto come prevenire e limitare i 'danni' di questo inestetismo: "Intanto occorre diminuire il consumo di sale e bere almeno due litri di acqua al giorno: il sale trattiene l'acqua dando origine alla ritenzione idrica mentre l'acqua aiuta a eliminare i liquidi in eccesso. Cercate poi di inserire nell'alimentazione quotidiana abbondanti dosi di lattuga, pomodori, ananas, ciliegie, more, mirtilli, fragole e kiwi: l'ananas contiene bromelina ed è una sostanza antinfiammatoria; la lattuga e le ciliegie aiutano a depurare il corpo mentre more e mirtilli contengono bioflavonoidi che rinforzano i capillari. Kiwi, fragole e pomodori sono ricchi di vitamina C e favoriscono la corretta circolazione del sangue che a sua volta ossigena e nutre la pelle", spiega l'esperto.

  • 2 9
    Credits: Getty Images

    Il professor Mercuri sostiene inoltre l'importanza durante i nove mesi di dolce attesa, di una quotidiana attività fisica, seppur leggera. Per chi non può praticare sport basta una semplice nuotata in piscina o una passeggiata con l'acqua fino alle cosce: la pressione dell'acqua sul corpo riattiva la circolazione e ha un effetto snellente e in più rassoda i muscoli. È importante però che la passeggiata duri almeno 40 minuti, perché per i primi 30 minuti il corpo brucia gli zuccheri presenti nel sangue e solo dopo i grassi. Camminare molto, anche fuori dall'acqua, fa bene perché stimola il flusso del sangue; infatti la cellulite è causata soprattutto da un'alterazione del microcircolo.

  • 3 9
    Credits: Getty Images

    C’è cellulite e cellulite. Dalla più resistente a quella appena accennata, questo inestetismo dipende da una lunga serie di fattori come stile di vita, malattie, età, stress, lavoro. Prima di iniziare a gestire il problema occorre identificarlo. E bisogna partire dalla riduzione dello spessore dell’epidermide utilizzando uno scrub per il corpo: solo così la pelle riesce a recepire al meglio qualsiasi altro trattamento che penetra in profondità. La cellulite non è altro che un forte ristagno di liquidi nei tessuti: le cellule grasse hanno la tendenza a riempirsi di tossine che ne dilatano il volume con il risultato di ritrovarsi la fastidiosa sensazione della pelle a buccia d’arancia. C’è un solo modo per contrastarla: riattivare il metabolismo cellulare momentaneamente sopito.

  • 4 9
    Credits: Getty Images

    E poi ci sono quei fantastici prodotti che aspettano solo di darci una mano. Ma quale cosmetico scegliere? E come capire che è quello giusto per noi? Il primario di dermatologia e cosmetologia dell’ospedale San Raffaele di Milano consiglia cosmetici con principi attivi di origine naturale: "Prodotti ricchi di ginkgo biloba, caffeina, vitamina A, centella asiatica e ippocastano che agiscono migliorando la compattezza cutanea prevenendo le smagliature e stimolando allo stesso tempo il microcircolo". Attenzione però a non far uso durante la gravidanza di cosmetici anticellulite a base di di tiroxina oppure ormoni perché in questa fase delicata della vita di noi donne possono causare squilibri alla tiroide.

  • 5 9

    Body Excellence di Chanel stimola la produzione di collagene, elastina e glicani, protegge la matrice del derma mediante un’azione antiossidante: la pelle torna soda, le zone rilassate e si distendono, la superficie è levigata e tonica al tatto. Body Refirm Anti cellulite oil di Biotherm a base di estratto di alghe aiuta a rendere liscia la pelle e a ridurre la buccia d'arancia. Al 100% a base di estratti di piante l'Hiule Anti-Eau di Clarins, affinante e drenante.

  • 6 9

    SkinCeuticals propone il trattamento specifico per la cellulite più determinata: Body Retexturing Treatment. Durante la notte i cosmetici agiscono più a fondo grazie al costante rinnovamento cellulare: prova Cellu Destock Over Night di Vichy a base di caffeina. Ioma Body Pro Line è un gel anticellulite dall'assorbenza rapida per le zone più ribelli.

  • 7 9

    Cellusculpt di Dr.Brandt è una crema corpo che oltre a idratare a fondo ridefinisce i contorni diminuendo la sensazione di pelle a buccia d'arancia. Il trattamento Cryoform di Eisenberg non è solo un trattamento anticellulite ma un vero e proprio cosmetico antiage per tutto il corpo. Lavera, a base di acido ialurinico e con ingredienti vegetali è un trattamento intensivo per una pelle più tesa e liscia.

  • 8 9

    LPG Endermologie Complexe Anti-Capitons è un gel anticellulite che agisce a fondo per debellare anche la cellulite più radicata. Maria Galland propone il siero 401: una vera e propria texture ultraleggera per sconfiggere la cellulite e la fastidiosa buccia d'arancia. Combatte gli inestetismi della cellulite e ne rallenta la ricomparsa il Concentrato Attivo Anticellulite di Pupa a base di acido ialuronico attivo.

  • 9 9

    Prova ad utilizzare quotidianamente l'Olio ricco rassodante elasticizzante con olio di mandorle dolci firmato Collistar in grado di donare più elasticità alla pelle del corpo e nei punti più critici. Advanced Body Creator di Shiseido è un vero e proprio concentrato in grado di ridurre i centimetri di cosce e fianchi così come di diminuire lo stato di buccia d'arancia.

/5

La lotta a colpi di creme, gel, fanghi, oli e massaggi per sconfiggere il temuto nemico vale soprattutto durante i nove mesi di gravidanza

Uno dei 'problemi' che preoccupa di più le future mamme, dopo naturalmente il peso corporeo, è sicuramente la comparsa della cellulite durante la gravidanza.

Il tanto temuto inestetismo, durante i nove mesi di gestazione si acutizza, ma non è imbattibile se si rispettano alcune regole. Anche se, come si sa bene, la cellulite non può essere curata nella sua complessità, ma si possono invece cercare di sconfiggere gli inestetismi.

A iniziare dalla tavola, e da una corretta e sana alimentazione, e da una serrata lotta a colpi di creme, oli, gel e fanghi che, grazie a massaggi mirati, ci aiuteranno a tenerla a bada.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te