Pelle: l’acne rosacea

  • 1 5
    Credits: Getty Images

    Quando si manifesta

    Le più colpite sono le donne (1 su 500) di età compresa tra i 30 e i 50 anni: generalmente, con l'arrivo della menopausa, il disturbo tende ad attenuarsi.

    Negli uomini, che sono colpiti da acne rosacea 3 volte meno delle donne, la malattia provoca i danni peggiori. Il naso si ispessisce, i piccoli vasi sanguigni della pelle si ingrossano e le ghiandole che producono il sebo diventano straordinariamente attive, rendendo il naso oleoso e, a volte, deforme.

    Spesso la rosacea scompare improvvisamente; ma può riapparire anche dopo 5-10 anni, nonostante sia già stata curata.  Le cause più frequenti. La causa precisa dell'acne rosacea è ancora sconosciuta. A volte il disturbo è dovuto a un abuso di pomate a base di cortisone, utilizzate per la cura di altre malattie della pelle. Alcuni ricercatori annoverano, tra le cause dell'acne rosacea, disturbi digestivi o carenze nutrizionali come quella di vitamine del gruppo B. Analizzando i succhi gastrici dei malati di rosacea, si rileva generalmente una riduzione dell'acido cloridrico. Si suppone che questa situazione sia spesso causata da fattori emotivi. Talvolta si riscontra una carente attività del pancreas. Anche l'abuso di alcol può, in alcuni casi, favorire l'insorgenza della malattia. Spesso tra chi soffre di rosacea sono frequenti gli attacchi di emicrania: ciò fa supporre che, in certi casi, alla base della malattia vi sia anche un'intolleranza alimentare a un particolare cibo. Nei malati di rosacea si moltiplica in modo eccessivo il Demodex follicolorum, un acaro normalmente presente nella cute senza causare disturbi. La rosacea non è una malattia facilmente controllabile senza l'aiuto di un medico. Per le cure, si consiglia di rivolgersi a un naturopata, preferibilmente dermatologo.

  • 2 5
    Credits: Getty Images

    Con l'alimentazione

    È bene evitare caffè, alcolici, bevande bollenti, cibi piccanti e grassi, che possono provocare l'arrossamento del volto. Sono indicati: cibi integrali, frutta, verdura, latticini freschi e molto yogurt.

  • 3 5
    Credits: Olycom

    Con le vitamine

    Per tenere sotto controllo la rosacea si sono dimostrate utili le vitamine del gruppo B. Nel corso di un esperimento si è evidenziato che la diffusione di un parassita presente in eccesso nella pelle di chi soffre di rosacea è maggiore negli organismi carenti di vitamine del gruppo B.

  • 4 5

    Con la fitoterapia

    È bene proteggere la pelle da sole, vento, freddo e inquinamento, utilizzando creme decongestionanti a base di estratti di camomilla, amamelide, azulene o ossido di zinco. Risultano efficaci anche le creme a base di menta piperita o timo serpillo.

  • 5 5
    Credits: Getty Images

    Con l'idroterapia

    Sono consigliati frequenti bagni alterni freddi e moderatamente caldi. Si sono dimostrate utili, inoltre, quotidiane spugnature di acqua fredda al volto.

/5

Acne rosacea, pelle, età fertile, camomilla, amamelide, azulene, ossido di zinco, menta piperita, timo serpillo, vitamine, idroterapia, fitoterapia

L'aggettivo rosacea descrive la caratteristica principale di questa malattia: l'arrossamento della pelle. Inizialmente si manifesta con un rossore temporaneo: spesso si presenta dopo avere bevuto una bevanda calda, un superalcolico o un cibo speziato, oppure dopo essere entrati in un ambiente molto riscaldato.

Con il passare del tempo  il rossore da temporaneo diventa stabile e sul viso affiorano capillari dilatati. La rassomiglianza all'acne comune è data da piccoli rilievi tondeggianti e rossi, che si presentano sul mento, sulle guance, sul naso e sulla fronte (papule). Più raramente si formano anche dei foruncoletti pieni di pus o dei noduli duri e arrossati.

L'acne rosacea, che i dermatologi preferiscono chiamare semplicemente rosacea, si distingue facilmente dall'acne comune perché non sono presenti i punti neri (comedoni).

I rimedi qui elencati non sostituiscono le cure mediche, ma possono essere utili per alleviare i sintomi della malattia.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te