Kiehl's a favore dell'autismo 

Condividi il video di Matthew McConaughey: aiuterai concretamente le persone affette da autismo. Un dollaro per ogni condivisione. Grazie a Kiehl's

70 milioni. È il numero di persone affette da autismo nel mondo, cioè 6 casi ogni 1000 nascite (dati DSM - Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders). Un disturbo, quello autistico, che negli ultimi 20 anni è cresciuto del 10%, e che necessita di diagnosi precoce. Oltre che di aiuti e servizi per migliorare la qualità di vita dei bambini e dei loro cari. Come ad esempio il sostegno alle famiglie, la formazione continua degli insegnanti, la sensibilizzazione dell'opinione pubblica, le possibilità di lavoro e soprattutto la ricerca scientifica.

Una bella iniziativa in questa direzione è quella appena lanciata da Kiehl's, il brand americano che dal 1851 vanta un'attenzione scientifica nella formulazione di cosmetici naturali per tutta la famiglia.

Un video semplice e immediato, in cui l'attore Matthew McConaughey dice con garbata assertività che l'autismo ha bisogno del nostro aiuto. Come? Basta condividere il video sui propri social a più amici possibili. Per ogni video condiviso, Kiehl's devolverà 1 dollaro ad Autism Speak, il più grosso ente americano che sponsorizza la ricerca sull'autismo e svolge attività di sensibilizzazione dei governi e dell'opinione pubblica. Più condivisioni, più sostegno per l'autismo (fino a 200.000 dollari).

Condividi il video con l'hashtag #KiehlsxAutismSpeaks

Non lasciare soli i bambini affetti da autismo: l'unione, anzi la condivisione fa la forza!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/kiehls-autismo-autism-speaks$$$Kiehl's a favore dell'autismo
Mi Piace
Tweet