Capelli: il colore Home made? Può dare risultati prodigiosi 

Chi non ha mai avuto voglia di cambiare colore di capelli, alzi la mano.

Complice la primavera, la voglia di rinnovarsi aumenta. Per sentirsi più giovane, più bella. O anche per chiudere con il passato, cambiare registro e sposare il nuovo trend “nude”, vero must have della stagione.

di DonnaModerna.com consiglia

Il colore, si sa, riflette e racconta la personalità di chi lo “indossa”. Un esempio? Il desiderio di cambiare colore attraverso specialità che non stravolgano la capigliatura, è indice della ricerca di un proprio stile, di un modo di valorizzare la propria persona e di esprimersi attraverso l’immagine.

Come scegliere il colore giusto?

Chi ama il look nude, ricercato e dall’allure raffinata, vero must dell’estate, può scegliere nuance delicate, in armonia con il proprio colore naturale. Per un effetto ottimale, il consiglio è quello di optare per tonalità non più chiare di due toni e mezzo rispetto alla base e giocare sui riflessi, che devono essere intensi e brillanti.

Attenzione: normalmente le donne pensano di essere più sicure di quanto in realtà non siano... Il consiglio è di utilizzare le ciocche di riferimento per comprendere meglio il proprio colore base, e optare per specialità di ultima generazione, efficaci, semplici da usare e ricche di attivi che  nutrono e trattano il capello durante la colorazione.

Così è Prodigy de L’Oréal Paris, la colorazione studiata per le donne che desiderano un risultato naturale e sofisticato, ricco di riflessi, ultra-brillante e luminoso.

Una innovazione che parte dalla tecnologia

Anni di studi e test  hanno portato a una nuova concezione del colore. Ricco in olio, Prodigy offre  una colorazione che replica le infinite microsfumature del colore naturale. Il risultato è naturale, ricco di riflessi ultra-brillanti, dalle radici alle punte, con una copertura fino al 100% dei capelli bianchi.

Colore e trattamento insieme

Prodigy de L’Oréal Paris, oltre a colorare, dona idratazione e morbidezza al tatto,  preservando la qualità del capello, senza appesantirlo. In più, la formula senza ammoniaca garantisce un’esperienza olfattiva piacevole, grazie alle note floreali e fruttate di cui è ricca la crema.

Il risultato? Un colore prodigioso

Prodigy esalta la brillantezza dei capelli e dona immediata luminosità. Disponibile in 14 diverse nuance di colore, tutte delicate e ricche di sottili riflessi, rispecchia la completezza e la finezza del colore naturale.

Vuoi saperne di più? Scopri Prodigy de L’Oréal Paris su www.donnamodernalive.com.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/live-piacersi/Capelli-colore-Home-made-risultati-prodigiosi$$$Capelli: il colore Home made? Può dare risultati prodigiosi
Mi Piace
Tweet