La paura di invecchiare? Inizia a 29 anni

Credits: Mondadori Press
1 6

Una donna su tre ha dichiarato di essere preoccupata per i glutei che tendono a perdere tonicità e la comparsa delle prime rughe. Considerando che la pelle, così come il corpo, attraversa differenti fasi, a differenza dell'incoscienza dei 20, a 30 anni percepiamo con timore le trasformazioni, soprattutto vivendo circondati da una percezione sociale che vede l'invecchiamento come un nemico da combattere e il corpo in quanto esile supporto destinato al decadimento.

La paura delle rughe è anche la paura di come possano essere visti dagli altri i primi segni dell'età. In realtà dovremmo combattere l'invecchiamento iniziando, prima di tutto a cambiare, vocaboli: molte donne vivono con ossessione l'età, ma ogni giorno, dal giorno della nostra nascita, viviamo ed evolviamo, trasformandoci costantemente. Iniziamo ad abbinare al concetto dell'invecchiare parole come saggezza, bellezza, evoluzione: le rughe, così come le cicatrici, rappresentano anche i segni di una vita vissuta in pienezza.

/5

Il benessere che nasce da te

LE NOSTRE PRIME RUGHE

Paura di invecchiare? Non temere, sei in buona compagnia. Secondo un sondaggio le donne inizierebbero a temere l'invecchiamento a 29 anni: rughe, capelli e glutei al centro delle nostre ossessioni insieme al dramma della tonicità che se ne va. Ma davvero invecchiare è così brutto?

Famiglia, amici, un cane e... ispirazione, curiosità, entusiasmo: l'elisir di una vita lunga e felice è non perdere mai la voglia di vedere cosa ci può sorprendere dell'oggi.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te