Per le gambe l'ideale è la ceretta 

Addio peli! Soluzioni facili e mirate per avere una pelle liscia al tatto. A prova di mini e di shorts per quest'estate

di Laura D'Orsi  - 17 Maggio 2006

Sulle gambe, la cera a caldo dà i risultati migliori perché estirpa i peli, anche i più grossi e folti, alla radice. Uno dei falsi miti di questo trattamento è che lo strappo faccia male ai capillari. «Non è così perché i vasi si trovano nel derma, cioè ben al di sotto della superficie della cute» dice la dermatologa Magda Belmontesi.
Tuttavia, se sulle gambe ci sono delle venuzze a vista, va evitata la cera che si prepara con il fornelletto perché l'eccessivo calore provoca vasodilatazione. Così pure è meglio non farla in gravidanza dal momento che la situazione ormonale favorisce l'insorgenza dei capillari. Oggi in commercio ci sono le cerette "tiepide" che si sciolgono già a 38 gradi sotto il getto dell'acqua calda e, quindi, sono sicure per i piccoli vasi.

Vantaggi
Le gambe rimangono lisce per due-tre settimane. E, ogni volta che si fa la cera, i peli si indeboliscono sempre di più.

Svantaggi
Lascia la cute rossa per qualche ora. Inoltre, la ceretta ha un effetto esfoliante e, sulla pelle abbronzata, può schiarire il colore.

Come si fa
La cera va stesa su una piccola zona di pelle, poi si applica l'apposita striscia di carta avendo cura di appiattirla bene seguendo la direzione dei peli. Lo strappo deve essere deciso, contropelo, senza sollevare troppo la striscia in verticale. Quest'ultima deve essere usata una volta sola.

Consigli utili
Se fai la ceretta durante il periodo mestruale, quando l'attività del bulbo pilifero è rallentata, avrai risultati più duraturi. Mentre il periodo che precede il flusso è il meno indicato perché è quello in cui si è più sensibili al dolore e lo strappo risulta particolarmente fastidioso.
Dopo la depilazione, occorre applicare una crema ad azione astringente a base di ossido di zinco e magnesio silicato. Non sono, invece, indicati prodotti contenenti alcol che potrebbero arrossare e disidratare la cute. Evita la ceretta se la pelle è già irritata o in presenza di ferite anche molto piccole.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/per-le-gambe-l-ideale-e-la-ceretta$$$Per le gambe l'ideale è la ceretta
Mi Piace
Tweet