• Home -
  • Bellezza-
  • Quanto sei aggiornata sui nuovi trattamenti estetici?

Quanto sei aggiornata sui nuovi trattamenti estetici? 

Ogni anno nascono nuovi tipi di trattamenti estetici sempre più efficaci e che riducono al minimo gli effetti collaterali. Il progresso tecnologico cerca di soddisfare le esigenze dei consumatori ed è proprio questa incessante domanda di trattamenti che svolge la funzione di motore per la ricerca scientifica nel campo della medicina estetica.

di DonnaModerna.com consiglia  - 11 Gennaio 2013
 

Ogni anno nascono nuovi tipi di trattamenti estetici sempre più efficaci e che riducono al minimo gli effetti collaterali. Il progresso tecnologico cerca di soddisfare le esigenze dei consumatori ed è proprio questa incessante domanda di trattamenti che svolge la funzione di motore per la ricerca scientifica nel campo della medicina estetica.

Non è un caso quindi che, secondo uno studio riguardante le offerte più vendute dal popolare sito di shopping online Groupon, più di 600.000 siano stati i coupon acquistati per i trattamenti di bellezza. A questo proposito è importante segnalare che il grande successo commerciale dei portali e-commerce  ha favorito la diffusione delle novità nel campo della medicina estetica, permettendo agli operatori del settore di promuovere i propri servizi presso un vasto pubblico e dando la possibilità ai clienti di testare in prima persona la reale efficacia del trattamento attraverso un’offerta low cost, pagando cioè molto meno rispetto al prezzo normale.

Spesso ci si trova davanti a termini come “criolipolisi” senza capire esattamente di cosa si stia parlando e, una volta scoperto, è comunque necessario svolgere un’accurata ricerca per capire esattamente i pro e i contro di un determinato tipo di trattamento. Quello che trovate qui sotto è una selezione di quattro tra le più diffuse novità in campo estetico, con una breve descrizione per orientarvi in questo mondo sempre in continua evoluzione:

Criolipolisi: si tratta di un trattamento che elimina il grasso in eccesso semplicemente raffreddandolo. Per un periodo che varia da mezz’ora ad un’ora, il tessuto adiposo viene congelato ad una temperatura attorno agli 0° causando la distruzione delle cellule adipose. Il vantaggio principale di questo trattamento è il poter rimuovere il grasso in eccesso senza ricorrere ad interventi chirurgici. Gli effetti collaterali sono leggeri e temporanei (arrossamenti, formicolii e intorpidimento).

Carbossiterapia: Utilizzata per attenuare l’effetto “buccia d’arancia”, è una tecnica che consiste in microiniezioni localizzate di anidride carbonica al di sotto del derma. Queste iniezioni migliorano la circolazione, favoriscono la rimozione dello strato adiposo e correggono le irregolarità cutanee. La carbossiterapia è controindicata in caso di diabete e di gravi patologie polmonari, cardiache e renali.

Soft lifting - Lifting non chirurgico: Oramai tutti sanno cosa è il lifting, ma forse non tutti sanno che la tecnica si è evoluta ed è ora possibile effettuare un tipo di lifting che non prevede alcun intervento chirurgico. Vengono utilizzati dei fili speciali che col tempo sono stati sempre più perfezionati, fino a raggiungere la versione attuale chiamata Silhouette Soft, che sono completamente riassorbibili. Il tipo di intervento dura circa mezz’ora e prevede una semplice anestesia locale.

Needling: Questo tipo di trattamento prende il nome dalla parola “needle”, ovvero “ago” in inglese. Il needling serve a ringiovanire la pelle del viso, rendendola tonica ed elastica. Il needling viene effettuato per mezzo del dermaroller, uno strumento su cui sono posizionati degli appositi micro aghi, che viene passato sulla zona specifica al fine di sollecitare le cellule, oramai impigrite, a produrre quelle sostanze che mantengono la pelle elastica e pulita. Questo trattamento non è indicato in caso di patologie cutanee, difetti di cicatrizzazione o durante la gravidanza.

A questo punto, se navigando su siti come Groupon, doveste imbattervi in offerte riguardanti questi nuovi trattamenti, avrete le idee un po’ più chiare su quale possa essere quello che fa al caso vostro e non perdere l’occasione.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/quanto-sei-aggiornata-sui-nuovi-trattamenti-estetici$$$Quanto sei aggiornata sui nuovi trattamenti estetici?
Mi Piace
Tweet