Quarto 

La grande maggioranza delle italiane si vede troppo in carne. Ma è davvero così? No, in realtà è solo una nostra ossessione. Dalla quale però, con un po' di spirito, possiamo liberarci. Leggete come

di Sabrina Barbieri  - 13 Maggio 2005

Provate una sola volta a pensare a come ci rende ridicole questa ossessione per la magrezza. Ridicole quando corriamo dal chirurgo a chiedere disperate che ci aspiri il grasso. "La maggioranza delle donne che arrivano da noi non ha bisogno di un intervento" dice Alessio Redaelli, medico estetico. Ridicole quando entriamo in un negozio e  chiediamo una 42 anche se portiamo una 44. "Succede quasi sempre" racconta Silvia Graziani, responsabile del centralissimo negozio milanese Brian & Berry. Accade anche di peggio. "Proprio questa mattina da noi è arrivata una signora chiedendo la 38: era una 44" racconta Francesco Bileddo, general manager della Parah. Povere commesse! "Ci costringete a farvi da consolatrici" dice Sonia Burgazzi, direttore di un grande magazzino Rinascente. "Dietro a tanti: "Mio Dio come sono grassa ", c'è solo il desiderio di sentirsi dire: "Ma no, signora lei sta benissimo così"".

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/quarto$$$Quarto
Mi Piace
Tweet