Tatuaggio sulla spalla: 20 idee a cui ispirarsi

  • 1 20
    Credits: Pinterest
  • 2 20
    Credits: Pinterest tuttotattoo
  • 3 20
    Credits: Shutterstock
  • 4 20
    Credits: Pinterest instagram
  • 5 20
    Credits: Pinterest Tattoodo
  • 6 20
    Credits: Pinterest thehouseofblog
  • 7 20
    Credits: Pinterest etsy
  • 8 20
    Credits: Pinterest inkmet
  • 9 20
    Credits: Pinterest Alana Ryan
  • 10 20
    Credits: Shutterstock
  • 11 20
    Credits: Pinterest godfatherstyle
  • 12 20
    Credits: Shutterstock
  • 13 20
    Credits: Shutterstock
  • 14 20
    Credits: Pinterest Stey Piercing & Tattoo
  • 15 20
    Credits: Pinterest La Ele 83
  • 16 20
    Credits: Pinterest The Chic Fish
  • 17 20
    Credits: Pinterest Tattoodo
  • 18 20
    Credits: Shutterstock
  • 19 20
    Credits: Pinterest FeedPuzzle
  • 20 20
    Credits: Shutterstock
/5

La moda dei tatuaggi non conosce crisi e una delle parti del corpo più gettonate è la spalla. Mini o maxi, colorato o total black, lasciati ispirare dalle nostre proposte per un tattoo che davvero ti rappresenti

Mini, maxi, geometrici, colorati o total black? La moda dei tatuaggi non conosce crisi e la creatività dei tatuatori si evolve.

Torna di moda, soprattutto fra le donne, il tatuaggio minimal. Piccolo, grafico, spesso solo una linea o una scritta continua che ricorda un filo sulla pelle.

Per chi sceglie il colore non possono mancare i temi floreali, mentre tra gli amanti del bianco e nero spopola il Blackout Tattoo, un tatuaggio completamente nero, super coprente, che colora come un manto notturno intere aree del corpo.

Per i più romantici ci sono i tatuaggi di coppia, mentre ai creativi e agli estrosi sono dedicati dotwork - i tattoo a puntini -, 3D, scomposti e watercolor (in stile acquerello); tatuaggi realistici con immagini di cuccioli, mamme, nonni e figli, invece, sono adatti a chi non teme l’oversize, anche in fatto di sentimenti.

Mentre se vi state chiedendo quale zona scegliere le statistiche al femminile parlano chiaro: parte interna del braccio, fianchi e spalla.

E proprio a quest’ultima abbiamo dedicato la gallery qui sopra, dove troverete molte idee e stili diversi a cui ispirarsi qualora stiate pensando di regalarvi un tatuaggio.

Una volta scelto il disegno, di fondamentale importanza è affidarsi a professionisti del settore per evitare brutte sorprese, ovvero un tatuaggio venuto male nel migliore dei casi, e infezioni più o meno gravi nel peggiore.

«L’unica cosa importante è rispettare le corrette norme di igiene e di protezione e usare sempre buonsenso», dichiara Claudio Pittan, che vanta una
esperienza trentennale nel campo dei tatuaggi ed è punto di riferimento in Italia per gli appassionati e per i neofiti del tattoo.

«Non bisogna dimenticare, poi, che il periodo “critico” per il tatuaggio dura una settimana: questo, all’incirca, è il tempo che richiede la guarigione della pelle, trascorso il quale l’epidermide è di nuovo come prima e non richiede particolari attenzioni, salvo l’uso di una protezione solare a schermo totale che consenta di scongiurare il pericolo di scottature sulla pelle nuova», conclude Pittan.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te