Voglio fare un tatuaggio 

Circa sette milioni di italiani ne hanno (almeno) uno. Se sei tentata anche tu, ecco le risposte alle 9 domande che forse ti stai ponendo

di Marta Bonini, Margherita Tizzi

I numeri

Un’indagine dell’Istituto superiore di sanità stima circa 7 milioni di italiani tatuati, pari al 12,8% della popolazione dai 12 anni in su. E il fenomeno ha preso dimensioni tali da spingere l’Istat a far rientrare i tatuaggi nel suo paniere, in crescita fra le prime voci di spesa degli italiani. Ancora qualche numero: il primo disegno sul corpo si fa a 25 anni, anche se i più tatuati hanno un’età tra i 35 e i 44 anni (29,9%). Il 59% delle persone tatuate sono donne che scelgono come soggetti soprattutto angeli e cuori e come zone da decorare schiena, piedi e caviglie. Ma, sempre, le donne, sono quelle che si pentono il doppio rispetto agli uomini e nella stessa misura si sottopongono a un intervento per rimuovere il disegno.

I Trend

Grandi amori, figli e spiritualità. Di buoni motivi per farsi un tatuaggio ce ne sono tanti. Ne hai uno anche tu? Dai un’occhiata alle nuove tendenze:

• Tattoo new school: quelli che si rifanno ai tatuaggio tradizionali maori e giapponesi ma esasperandone le caratteristiche.

• Minimalistic tattoo: sono la versione microscopica delle figure più importanti della vecchia America. Per intenderci, cuoricini, ancorette, personaggini.

• Single line tattoo: disegni a linea singola e continua. Difficilissimi, solo per mani veramente abili. Comprese le intramontabili scritte, sempre più piccole e minimali.

• Cubism Tattoo: omaggi sulla pelle allo stile di pittura di Pablo Picasso.

• Surrealism tattoo: effetto dipinto a olio, tempera o ad acquerello. Sfumati e romantici come fossero fatti a pennello.

• Optical illusions: sono i soggetti che sfidano i sensi e sembrano “staccarsi” dalla pelle, come in rilievo.

• Geometric tattoo: i più in voga sui social, hanno fantasie giocate sulle ripetizioni di elementi geometrici.

Le Celeb

Le star ne vanno pazze. E, a volte, ne abusano. Ma in alcuni casi sono davvero adorabili. E viene voglia di imitarli. Gli esempi più eclatanti e rock? Ruby Rose, Angelina Jolie (ne ha 23, il più dolce è sicuramente quello con le coordinate Gps dei luoghi di nascita dei due figli adottivi Maddox e Zahara Marley, uno cambogiano e l’altro etiope), Rihanna, con i suoi 20 tattoo tra cui frasi in sanscrito e in arabo, e Rita Ora.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/tatuaggi/voglio-fare-un-tatuaggio$$$Voglio fare un tatuaggio
Mi Piace
Tweet