Barbie, trucco e look di un’icona

  • 1 30

    56 anni e non mostrarli! Barbie nasce ufficialmente il 9 marzo1959. Creata in pieno boom economico, la celebre bambola bionda rappresenta il Sogno per eccellenza. Ieri come oggi. Negli anni ha infatti incantato milioni di bambine (e donne) di tutto il mondo, spingendole a immaginare la vita che avrebbero desiderato da adulte.

    Copiata, amata, desiderata, polemizzata, iconizzata, Barbie ha creato un beauty look inconfondibile (capelli biondi, rossetto rosa e ombretti pastello), che tuttavia si è attualizzato decennio dopo decennio.

    Non più solo bambola biondissima con i capelli lisci, oggi Barbie è rossa, mora, riccia, con la coda, ecc. E il make up è diventato più naturale, per adeguarsi ad un ideale di bellezza che vuole le donne meno perfette.

    Sfoglia insieme a noi le sue varie interpretazioni nel beauty degli ultimi tempi. Per divertirti a ricreare il suo stile con ironia e leggerezza.

  • 2 30
    Credits: Mattel Mondadori Portfolio

    Curiosità

    Ce la ricordiamo con il volto di Farrah Fawcett, ma oggi Barbie ha cambiato faccia, conservando il sorriso gioioso e gli occhi ridenti. Nel 1977 la Mattel si ispirò proprio alla cantante delle Charlie Angels per ridisegnare i connotati della bambola bionda, fino ad allora si rifaceva ai visi delle dive degli anni '50.

  • 3 30
    Credits: Mattel

    Ma già una decina di anni fa il suo volto comincia a diventare meno stereotipato e con un trucco più semplice. Nella foto, Barbie Modello Waist Up del 2004.

  • 4 30
  • 5 30
  • 6 30
    Credits: Corbis

    Claudia Schiffer, la moderna Barbie tedesca

    Altezza da valchiria, occhi azzurri, capelli biondi e viso perfetto, la supermodel tedesca è stata spesso paragonata alla Barbie. nella foto, eccola al trucco nel backstage di una sfilata di Chanel nel 1995.

  • 7 30
  • 8 30
  • 9 30
  • 10 30
  • 11 30
  • 12 30
  • 13 30
  • 14 30
  • 15 30
    Credits: Mondadori Press

    Rosa sulle palpebre per uno sguardo da bambola (Miss Bikini, primavera estate 2012).

  • 16 30

    Tocchi rosati

    Barbie rifulge di splendida luce. Sempre e in ogni momento.
    Per imitarla: pochette Be Chic, in puro stile romantico, rigorosamente rosa e con fiocco nero; smalto profumato rosa petalo di Revlon: quando si asciuga rilascia un profumo che dura tutto il giorno; polvere illuminante Stroili Oro; gloss rosa Be Chic.

  • 17 30
    Credits: Mondadori Press

    Nel regno del rosa...a cominciare dalle labbra

    Rosa baby, rosa confetto, rosa salmone: queste le tre tonalità principali del rossetto di Barbie. Colori tenui come petali di fiori.

    In alto:

    - Matitone idratante per labbra, Chubby Stick di Clinique. Delinea, colora e idrata le labbra. Colore: pudgy peony

    - Matita labbra Le Crayon Levres di Chanel, colore Sonic Pink, collezione Primavera estate 2014. Per delineare il contorno delle labbra, ma anche per riempirle prima di applicare il rossetto rigorosamente rosa.

    In basso da sinistra:

    - Rouge Pur Couture, lacca per labbra di Yves Saint Laurent. Alla coprenza del rossetto coniuga la lucentezza del gloss. Colore N°31 Corail Alla Prima

    - Rouge Allure, rossetto di Chanel N.136, un rosa brioso e delicato (collezione trucco primavera estate 2014)

    - Pure Color Envy Lipstick, novità rossetto di Estée Lauder, morbido come un balsamo labbra, aumenta il suo potere idratante ad ogni movimento di "mordersi" le labbra.

  • 18 30
    Credits: Mondadori Press - modella Toni Garrn

    Un'icona da sogno

    Trucco sofisticato, capelli biondi fluenti o raccolti, Barbie rappresenta un'immagine romantica. Proprio come i sogni delle bambine, ragazze e donne di tutto il mondo di cui si è fatta interprete.

    A partire dalla fine degli anni '50 sino ad oggi, "giocare a Barbie" vuol dire inventarsi una storia nella quale proiettare i propri desideri.

    Nota: La modella è Toni Garrn nelle sfilate di Jo No Fui (a sinistra) e Elie Saab (a destra), entrambe nella primavera estate 2012.

  • 19 30

    Think Pink

    Il rosa è declinato nel trucco di occhi, labbra e guance.

    Per ricrearlo:

    - 5 Couleurs, Ombres à Paupières, Palette di ombretti di Dior in 5 tonalità di rosa, dal porcellana al salmone. Finish satinato. Colore N. 834
    -  Sweethearts Beads, cipria in perle di Too Faced (esclusiva Sephora). Confezione da bambola con tutti i cuoricini che rilasciano tocchi scintillanti sul viso.

    - Blush multiple stick Na Pali Coast: un prodotto versatile che si può usare sulle guance, palpebre e bocca. Colore Rosa pesca luminescente. Da Nars, esclusiva Sephora

  • 20 30

    Pelle di porcellana

    ...da very Barbie Girl

    - Per ottenerla ci vuole un primer perfezionatore della pelle, come Visionnaire di Lancome. Perfeziona la pelle, uniforma il colorito, riduce la visibilità dei pori, uniforma la texture, leviga l'aspetto delle rughe; un fondotinta che annulli i difetti del viso, creando un volto da bambola, come Flawless di Elizabeth Arden. Infine il correttore specifico contro le occhiaie, che copre, illuminando la zona sotto gli occhi, nuovo Sheer and Perfect corrector di Shiseido.

  • 21 30
    Credits: Mondadori Press

    Look da diva

    Capelli cotonati, portamento da diva ed eleganza da top model: Barbie è una vera icona di stile. Imitatissima da molte star di tutto il mondo, modelle comprese.

    È vero anche il contrario: negli anni sono state disegnate decine di bambole ispirate alle donne più iconiche del pianeta: da Grace Kelly a Liz Taylor, da Rossella O'Hara di Via col Vento a Kate Middleton, solo per citarne alcune.

    (Sfilata DSquared2)

  • 22 30
    Credits: Getty

    La Barbie Woman per eccellenza

    Tra le vip che si ispirano a Barbie, Paris Hilton è probabilmente quella che veste meglio i panni...da bambola, con le sue mise rosa, i capelli platino e soprattutto la vita patinata che ama esibire in ogni occasione.

  • 23 30
    Credits: Per un incarnato da vera Barbie:- Le Blush Creme de Chanel, colore 67, un rosa shocking che accende le guance- PhotoReady Skinlights™ Illuminante in crema di Revlon. Riflette la luce dando tridimensionalità al volto. Tonalità? Rosa ovviamente!
  • 24 30

    Il celebre sguardo azzurro

    Dove azzurro non è solo l'iride...

    Nell'immaginario collettivo l'ombretto celeste caratterizza il trucco di Barbie. Lo sguardo è sereno, proprio come il cielo di una bella giornata di primavera. Rassicura le bambine e...anche noi.

    Nella foto, uno scatto della sfilata Alta Moda di Christian Dior che per la primavera 2011 presentava un'immagine molto "bamboleggiante" e la Barbie in versione sera del 1986.

  • 25 30
    Credits: Mondadori Press

    Pigmento puro sulle palpebre per un look molto Barbie (Moschino Cheap&Chic primavera estate 2012). Uno stile di moda anche oggi.

  • 26 30

    Trucco occhi in stile Barbie

    Il make up è grafico e nei colori iconici della bambola americana: celeste, rosa e verde

    In alto in senso orario:

    - Doppio matitone blu cina e verde ottanio di Diego Dalla Palma. Serve per delineare il contorno e ombreggiare le palpebre.

    - Ombretto duo in azzurro denim e indaco di Diego Dalla Palma

    - Ombretto in crema, Givenchy, edizione limitata Collezione Over Rose

    - Shimmering cream eye color, ombretto in crema di Shiseido, colore  bl 215 azzurro cielo

    - Manga, mascara dal volume esagerato, L'Oréal Paris.

  • 27 30
    Credits: Mondadori Press

    Un altro look di Barbie è il trucco in verde in tutte le sue nuance (Prabal Gurung, primavera estate 2012).

  • 28 30

    Un look di Giorgio Armani Privé (Alta Moda primavera estate 2011), che ricorda molto l'icona della celebra bambola americana.

  • 29 30
    Credits: Mondadori Photo

    Biondo Barbie

    Capelli platinati, soffici e vaporosi.

    Per un look sempre fresco:

    - Protection couleur blonde 32, Balsamo protettivo del colore di La Biosthetique. Specifico per capelli biondi caldi, ravviva il tono, mantenendolo luminoso.

    - Shampoo secco, Drynamic dry shampoo di Sebastian Professional (nei saloni). Non solo deterge i capelli nelle emergenze, ma li rinfresca quando lo styling necessita di essere rinnovato.

    - Wonder Blow dry, prodotto multi-styling di Indola. Si applica prima di asciugare i capelli, per permetterne la messa in piega. Riduce i tempi di asciugatura del 30%.

    - Eau de brillance alla Cera di Magnolia di Klorane, trattamento illuminante per capelli senza risciacquo

  • 30 30

    Barbie vanta un aspetto radioso e sempre leggermente abbronzato. Per ricreare il suo look face&body:

    - NUTRITION ROYALE Olio Secco Straordinario della linea Sublime Body di L'Oréal Paris. Leviga la pelle e la nutre.

    - Self Tan Beauty 01, Autoabbronzante leggero di Lancaster. Permette di simulare l'abbronzatura di un weekend a Capri. Studiato per il viso, è ricco di acido ialuronico.

    -  Terra Teint Idéal di Vichy, una tonalità universale per un eff etto “bonne mine” estremamentenaturale, sia per la pelle chiara sia per quella mediterranea.

/5

Il 28 ottobre 2015 si inaugura a Milano la mostra "Barbie - The Icon", e noi la celebriamo con i suoi beauty look intramontabili e qualche novità

Dal 28 ottobre 2015 al 16 marzo 2016 Barbie sarà esposta al Museo delle culture di Milano, dove interpreterà 50 nazionalità diverse, segnale di un successo planetario, nonostante le accuse di superficialità per la sua bellezza impossibile e stereotipata.

Sociologi, psicologi e storici del costume sono unanime nell'ammettere che Barbie ha rivoluzionato le regole dei giochi delle bambine: non più bambolotti da coccolare con biberon e passeggino, ma donne adulte nelle quali identificarsi. E perché no? Sognare a immaginare la vita che vorrebbero. È proprio con Barbie che nell'infanzia si prospetta il mondo del lavoro, dato che lei svolge mille professioni. Non solo, quindi, capelli biondi da pettinare e corpo perfetto da vestire a piacimento. Ma sogno vendibile e personalizzabile, al di là della bellezza. Con buona pace delle polemiche sulla sua frivolezza.

Curiosità

Curiosità

Barbie nasce nel 1959 dalla mano di Ruth Handler, moglie del fondatore della Mattel, la quale, osservando sua figlia Barbara (Barbie, appunto) giocare, nota che la bambina affibbia alle sue bambole ruoli adulti, e non più solo "neonati".

Il modello a cui si ispira è una bambola tedesca, Bild Lilli, riproduzione dell'eroina di un fumetto per adulti (!) molto in voga nella Germania degli anni '50.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te