Come truccare un’altra persona

  • 1 8
    Credits: Mondadori Photo

    Se sei appassionata di trucco, può essere un'esperienza molto piacevole truccare un'amica. Spesso è più facile di quello che pensi, soprattutto se conosci piccole regole dei make up artist.

  • 2 8
    Credits: Mondadori Photo

    Capire il tipo di pelle

    Chiedere quindi all'altra persona qual è la sua beauty routine quotidiana, come "sente" la propria pelle a metà giornata, cioè se è ha bisogno di essere opacizzata oppure idratata. Questo ti aiuterà a capire quale tipo di fondotinta utilizzare.

  • 3 8
    Credits: Mondadori Photo

    Osservare la forma del viso

    Cioè se è tondo, quadrato, triangolare o ovale. È un primo passo per avere un'idea di come realizzare il contouring, cosa valorizzare del viso, cioè se gli occhi e la bocca.

  • 4 8
    Credits: Mondadori Photo

    Igiene e ordine

    Pulire i pennelli prima e dopo averli usati su un'altra persona e fare ordine sul tavolo da lavoro, ovvero tenere i prodotti per la base da un lato e, solo dopo aver finito la base, sfoderare quelli per gli occhi.

  • 5 8
    Credits: Mondadori Photo

    Ascoltare i gusti dell'altra

    Che tradotto in pratica vuol dire "non fare di testa propria", non eseguire un trucco cioè che sta bene su di sé ma che potrebbe penalizzare il viso della propria amica o non piacerle affatto!

  • 6 8
    Credits: Mondadori Photo

    Conoscere le regole

    Truccare un'altra persona presuppone che tu ti sappia truccare o che conosca le regole del chiaroscuro: il chiaro allarga e mette in evidenza, lo scuro restringe e ridimensiona. Questo ti aiuterà a capire quali sono i punti del viso e degli occhi da valorizzare.

  • 7 8
    Credits: Mondadori Photo

    Conoscere le tecniche di applicazione

    Esempio: per applicare il correttore gli occhi devono essere aperti, per applicare il fard si deve sorridere al massimo, per fare il contouring bisogna fare la bocca a pesce, come se si pronunciasse la lettera O e così via.

  • 8 8
    Credits: Mondadori Photo

    Guardare il viso da varie angolazioni

    È un passaggio molto importante per capire se si sta realizzando un buon lavoro. Dopo aver truccato gli occhi allontanati di poco per renderti conto se devi dosare ancora più prodotto.

/5

Mai pensato di trasferire la tua passione per il make up su un'amica? Prova! È più facile di quello che pensi!

Per truccare un'altra persona ci vuole innanzi tutto una conoscenza delle regole basi del make up: l'ordine con cui applicare i prodotti, le nozioni base di chiaro-scuro, le teorie di allargare e restringere le proporzioni e soprattutto capacità di osservazione. Segue una buona manualità, un'esperienza sul campo, cioè se stesse, e soprattutto la voglia di sperimentare.
Se sei dotata di queste caratteristiche sei ad un buon punto di partenza: il resto è pratica! Scoprirai che truccare un'amica dà molte più soddisfazioni di quello che pensi.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te