I 10 prodotti indispensabili per il contouring

  • 1 11
    Credits: Shutterstock

    La foto a sinistra indica i punti chiave del viso che vanno schiariti e quelli che vanno scuriti. I prodotti (che ti indichiamo nelle pagine seguenti) vanno applicati proprio come se fossero delle strisce di colore. Poi si sfumano con le dita o le spugnette (in caso di prodotti in crema) o con i pennelli (in caso di polveri).

    Sfoglia le gallery per scoprire i must have indispensabili per un contouring perfetto.

  • 2 11
    Credits: Clarins

    Inizia dal primer

    Per far durare il trucco inalterato per 10 ore e più, è bene applicare una base dopo la crema idratante e prima del fondotinta.
    Prova Lisse Minute Base Comblante di Clarins. È una base levigante istantanea che minimizza le imperfezioni, le rughe d'espressione, i pori dilatati, preparando la pelle all'applicazione del fondotinta e perfezionando il risultato del make up.

    Lisse Minute Base Comblante di Clarins.

  • 3 11
    Credits: Clinique

    Prosegui con il fondotinta

    Per un contouring dal risultato perfetto, terre, illuminanti e correttori devono essere applicati sempre sul fondotinta e mai sulla pelle nuda, altrimenti si rischia di ottenere un effetto "sporco" o poco preciso.

    Prova Even Better Makeup SPF 15, il fondotinta anti macchia di Clinique.
    Rende la pelle uniforme e luminosa sin dalla prima applicazione e via via che si procede nell'utilizzo: in sole 4/6 settimane infatti, le macchie dell'età saranno meno evidenti.
    La sua formulazione a base di Vitamina C ed E attenua sia macchie scure che i segni del tempo.

    Adatto alle normali sia a tendenza secca che mista.

    Even Better Makeup SPF 15, Clinique

  • 4 11
    Credits: Collistar

    È il turno del correttore
    Coprire le imperfezioni (occhiaie, discromie, macchiette, brufoletti ecc.) serve a capire meglio dove applicare successivamente i prodotti veri e propri il contouring.

    Prova CC Perfezione di Collistar: è una palette di 4 correttori universali pre-trucco. In particolare:

    1. Correttore magico universale: un correttore ambrato che attenua le discromie quali macchie e occhiaie e riduce i segni di stanchezza più evidenti nell’area occhi e naso labiale

    2. Correttore chiaro: un correttore beige a base gialla per correggere le occhiaie, le macchie e le imperfezioni meno evidenti

    3. Correttore illuminante: un correttore rosato per illuminare ed eliminare il grigiore e la stanchezza dal viso

    4. Correttore scuro: un correttore beige a base arancio per correggere le occhiaie, le macchie e le imperfezioni più evidenti.

    CC Perfezione di Collistar

     

  • 5 11
    Credits: Estee Lauder

    Il kit in crema per realizzare il contoruing

    Subito dopo fondotinta e correttori procedi all'applicazione dei prodotti per scolpire il viso.
    Prova il nuovo il nuovo Shape + Sculpt Face Kits di Estee Lauder: è un intuitivo kit rimodellante che contiene due colori che scolpiscono all’istante e con maestrìa il viso. Due tonalità cremose coordinate donano luminosità e definizione all’ovale migliorandone profondità e dimensione.
    La tonalità chiara valorizza zigomi, sopracciglia e naso illuminando il centro dell’ovale.
    La tonalità più scura definisce e scolpisce enfatizzando le rientranze degli zigomi e creando profondità dove necessario.

    Shape + Sculpt Face Kits di Estee Lauder

  • 6 11
    Credits: Shiseido

    Fissa con la cipria

    Dopo aver sfumato sul viso, i prodotti modellanti e illumnanti, fissa l'effetto sculpting con la cipria. Meglio se è trasparente come Shiseido Translucent Loose Powder: ha una consistenza setosa che evita l'aspetto polveroso sul viso. Contiene un pigmento finissimo 'Satin Smooth Pearl' che diffonde la luce regalando all'incarnato una luminosità perlescente.

    Se invece preferisci realizzare il contouring con i prodotti in polvere (vedi slide successiva), la cipria va applicata subito dopo il fondotinta.

    Shiseido Translucent Loose Powder

  • 7 11
    Credits: Elizabeth Arden

    Le terre per il contouring

    Devono avere un sottotono freddo, cioè non aranciato. Solo così si riesce a simulare il gioco di ombre sul viso. Perfetta è la Beautiful Color Bronzing Duo di Elizabeth Arden. Contiene 2 sfumature combinabili per illuminare l’incarnato o per creare un abbronzatura naturale.

    Colore ricco ed intenso che comprende una nuance naturale ed una bronzo.

    Beautiful Color Bronzing Duo di Elizabeth Arden

  • 8 11
    Credits: Givenchy

    La cipria illuminante

    Givenchy Poudre Lumiere Originelle è una  cipria compatta dalla texture ultra fine e dal finish radioso.
    Opacizza il viso, in particolare le zone che tendono maggiormente a lucidarsi durante la giornata, rivestendo la pelle con un velo delicato di luce pura.

    Si presenta in una cialda con pattern decorato da una trama effetto pizzo, racchiusa in un cofanetto dal packaging nero satinato, compatto e lussuoso.

    Givenchy Poudre Lumiere Originelle

  • 9 11
    Credits: Douglas

    Il pennello adatto al contouring

    Nessun effetto sculpting è realmente possibile se non si usa il pennello adatto. Deve essere non troppo panciuto e piuttosto angolato per definire le zone di ombra che poi andranno sfumate.

    Un esempio? Il pennello N. 114 di Zoeva, collezione Luxe Face Focus: ha una forma piatta, per evidenziare e mettere in risalto le zone del viso quali zigomi, naso e arco di cupido.

    Luxe Face Focus, pennello N. 114 di Zoeva

  • 10 11
    Credits: Yves Saint Laurent

    L'illuminante per eccellenza

    È un prodotto indispensabile per il contouring da usare casa durante la sessione make up; e da portare in borsetta per i piccoli ritocchi delle zone d'ombra. Parliamo di Touche Éclat nella versione limitata Slogan Edition ("No need to sleep", per suggellare nel pack la sua magia di cancellare i segni di fatica).

    Touche Éclat Yves Saint Laurent

  • 11 11
    Credits: Dolce & Gabbana

    Infine, il bush!

    Un tocco rosato sulle guance, precisamente sui pomelli che si formano quando si sorride, per completare l'operazione contouring. La nuance più indicata? È pescata, perché si adatta a tutti gli incarnati e non crea "pastrocchi" con il gioco di sfumature appena realizzato.

    Prova Dolce & Gabbana The Blush, un fard luminoso che dona un aspetto sano e fresco al viso.

/5

I must have per scolpire il viso in modo perfetto con i trucchi

Nessun contouring avrà un effetto perfetto se non è realizzato con i prodotti giusti. Non basta in fatti una terra e un illuminante "qualsiasi" per scolpire il viso, ma occorrono dei prodotti specifici che servono per modellare il viso.

La regola base è dei chiaro/scuri è quella dell’abbigliamento, i colori chiari allargano e mettono in evidenza, quelli scuri rimpiccioliscono e, quindi, minimizzano.

Parti una base omogenea, utilizzando un fondotinta (liquido o compatto) dello stesso colore della tua carnagione. Poi, schiarisci e scurisci i punti strategici per ottenere zigomi 3D e correggere i piccoli difetti (vedi foto in alto).

Per quanto riguarda i prodotti, sceglili in crema se sei poco pratica: illuminanti iridescenti e bronzer in stick sono più facili da applicare e da stendere.

Se invece hai la mano da make up artist provetta, cimentati con polveri e pennelli, ricordando che la terra deve essere sempre mat di uno o due toni più scura della tua pelle. Stai attenta che non viri all’arancio così l’effetto sarà ancora più naturale. Alla fine, se vuoi dare un tocco di colore al viso, completa il make up con un velo di blush color pesca.

● OVALE «Per “accorciare” un viso lungo, scurisci  con la terra gli zigomi e poi illumina la fronte, la zona sotto gli  occhi e il centro del mento» spiega Lisa Brugin. Se metti il blush  applicalo orizzontalmente, dal centro delle guance verso l’esterno.

● RETTANGOLARE   «Per rendere il viso meno spigoloso, metti la polvere scura sulla parte  alta della fronte, vicino all’attaccatura dei capelli, sotto gli zigomi  e sulle mascelle. Procedi poi con l’illuminante al centro del mento e  nella zona sotto gli occhi» spiega Brugin.

● TONDO «Prima scurisci le tempie, il profilo del mento e i contorni dell’ovale  e poi illumina il centro del mento e la zona sotto gli occhi» dice la  make up artist. Aggiungi il blush in diagonale.

● SQUADRATO Vuoi addolcire i tratti? «Applica la terra agli angoli della fronte e  sulla mascella. Stendi l’illuminante al centro del mento e sulla fronte e  il blush sulle guance» consiglia la truccatrice.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te