5 segreti per ringiovanire l’occhio

  • 1 7
    Credits: Getty Images

    Quella bacchetta magica che è la penna illuminante è in grado di risolvere in poche pennellate tutti i vostri problemi. Potete utilizzarla in mille e più modi. Alcuni esempi? Un rossetto intenso richiede un contorno labbra preciso ed evidenziare i contorni della bocca mette in luce il contorno labbra creando un'illusione di volume; anche sfumato sulle linee d'espressione intorno alla bocca è perfetto. Applicato lungo gli zigomi, dall'arcata sopraccigliare all'attaccatura del naso e fissato con un velo di cipria è il modo migliore per dare luce al volto. Ma la penna illuminante dà il meglio di sé per regalare energia allo sguardo!

    Scopri i segreti del make up artist per occhi brillanti e seducenti.

  • 2 7
    Credits: Getty Images

    "L’illuminante è un cosmetico che non tutti usano, probabilmente perché non tutti hanno cognizione del fatto che sia una delle componenti del make up con il quale si possono ottenere veri e propri miracoli", spiega il make up artist Cristiano Dal Monte. Il primo consiglio riguarda il colore: "Scegliete un buon illuminante, adatto alla vostra carnagione e prestate attenzione al colore della vostra pelle poiché questo prodotto deve avere la funzione di far “brillare” e mettere in risalto il vostro sguardo, creando appunto un gioco di luce. La texture della penna illuminante si fonde perfettamente con la pelle, rispettando la delicata zona perioculare, e assicura un effetto molto naturale. Attenzione anche al finish che intendete utilizzare, ne esistono di opachi, perlati e satinati, da calibrare a seconda dell'occasione", continua l'esperto.  Mentre i cosmetici dal finish opaco più sobrio e solo leggermente visibile riflettono la luce e si adattano a tutte, i brillanti e perlati sono sconsigliati per le pelli mature ( e impure) perché tendono a evidenziare i difetti.

  • 3 7
    Credits: Getty Images

    "La funzione di questi prodotti è quella di illuminare i punti d’ombra e nascondere le piccole imperfezioni; le penne illuminanti, anche se hanno una capacità coprente, non sono dei veri e propri correttori perché offrono una copertura bassa e vanno sfumati con attenzione", sottolinea Dal Monte. Il primo utilizzo da fare di queste bacchette magiche è certamente all'interno dell'occhio. "Dopo aver dosato la quantità giusta di prodotto sul dorso della mano aiutatevi con i polpastrelli e tamponate leggermente all'interno dell'occhio, vicino all'attaccatura con il naso: in questo modo regalerete maggiore intensità e profondità allo sguardo".  

  • 4 7
    Credits: Getty Images

    Nonostante le penne illuminanti non abbiamo una coprenza definita e quindi non possano essere viste come vere e propri correttori, uno dei modi migliori per attenuare le borse sotto gli occhi è puntare sulla luce: "Regalatevi qualche pennellata sotto la rima ciliare inferiore tamponando con l'aiuto dei polpastrelli borse e occhiaie. Con un suggerimento, se avete fatto fatto le ore piccole e le occhiaie sono molto evidenti, passate prima il correttore abituale, una spolverata di cipria e infine l'illuminante per far riflettere la brillantezza del vostro sguardo", spiega il make up artist Cristiano Dal Monte.

  • 5 7
    Credits: Getty Images

    "Un altro utilizzo che potete fare della penna illuminante è quello di base: tamponate tutta la palpebra mobile prima di aggiungere eyeliner, matite oppure ombretti. In questo modo tutta la luce viene catturata e rilasciata ad ogni battito di ciglia. Una sola accortezza: lasciate asciugare bene la crema illuminante prima di applicare qualsiasi altro tipo di make up. E, se volete, e siete donne acqua e sapone, vi basterà aggiungere una passata di mascara e il gioco è fatto!", chiarisce Dal Monte.

  • 6 7
    Credits: Getty Images

    Un ultimo utilizzo prevede pennellate decise sotto l'arcata sopraccigliare: "Seguite la forma delle vostre sopracciglia e con la penna illuminante disegnate un contorno netto da tamponare leggermente con il polpastrello", conclude l'esperto. In questo modo il vostro sguardo apparirà più grande e luminoso.

  • 7 7

    Ed ecco le bacchette magiche che dovreste tenere sempre a portata di pochette e che vi potrebbero aiutare in molte occasioni.

    Da sinistra Eclat Minute Pinceau Perfecteur di Clarins, Teint Ideal di Vichy, Luminys Touch di Pupa, Radiant Creamy Concealer Nars, Correttore Perfezionante di L'Erbolario, Couvrance di Avene, Teint Lumiere Flash Retouches di Galenic, Sheer Eye Zone Corrector di Shiseido, Eclat Lumiere Highlighter Face Pen di Chanel e Touche Eclat Slogan Edition di Yves Saint Laurent.

/5

Sempre a portata di mano, la penna illuminante può essere una bacchetta magica in grado di dare allo sguardo la luce necessaria a regalarvi qualche anno in meno

Se vuoi dimostrare qualche anno in meno e sfoggiare un'aria sexy e fresca, la penna illuminante dovrebbe diventare il tuo più grande alleato: come una vera e propria bacchetta magica è in grado in pochi istanti di cancellare le zone d'ombra e dare luce al tuo incarnato.

Si può usare in mille modi, ai bordi del naso, sulla fronte e sul mento per aggiungere brillantezza al viso, lungo le linee labiali per nascondere i segni della stanchezza...ma la penna illuminante dà il meglio di sé per lo sguardo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te