Fondotinta Eau de Teint de L’Oréal Paris provato per voi

  • 1 7
    Credits: Mondadori Press - L'Oréal

    Perché usarlo

    Molte donne rinunciano al fondotinta perché temono di andare in giro con un mascherone; alcune sono convinte di non saperlo applicare; altre ancora non sopportano la "sua" sensazione sul viso. Si tratta di falsi miti che oggi vanno sfatati, compreso quello che il fondotinta soffoca la pelle, impedendole di respirare.

    I nuovi fondotinta sono infatti formulati proprio per chi non lo ha mai amato (e non solo, ovviamente). La differenza dal passato? Sono leggerissimi, non si sentono sulla pelle, si applicano facilmente e regalano un'aria molto naturale. Il viso è più sano (e bello), senza segni di artificio. Della serie, il trucco c'è ma non si vede.

    Non basta? Il fondotinta protegge la pelle dagli agenti atmosferici, compresi i raggi UVA, che alla lunga invecchiano.

  • 2 7
    Credits: Corbis

    Nuova leggerezza nelle basi trucco

    È il caso del nuovo fondotinta de L'Oréal Paris Eau de Teint - Nude Magique.

    La sua consistenza è leggerissima (più dell'acqua) al punto da risultare evanescente, quasi impalpabile. Questo fa sì che si adatti benissimo alle pelli miste e grasse, ai climi caldi e umidi, a chi ama sentirsi il viso nudo.

    Non solo: la sua leggerezza lo rende perfetto per tutte le pelli (comprese quelle più secche), per diversi motivi: innanzi tutto non si infila in rughette e pori; e poi non crea quello strato in più successivo a una routine completa. Immaginate una donna che al mattino indossi: siero + crema idratante + filtro solare + primer... un fondotinta così leggero diventa un complemento che non si sente.

  • 3 7
    Credits: L'Oréal Paris

    Con le dita o con il pennello

    Eau de Teint - Nude Magique si può applicare con le dita oppure con il pennello: è una questione di praticità e di abitudine. In entrambi i casi, si procede velocemente e con facilità. Con il pennello il risultato è più professionale, ma sempre trasparente. Nella foto il nuovo pennello per fluidi di L'Oréal Paris, a doppia fibra sintetica, dona un risultato setoso.

    La bellezza di questo fondotinta è che, una volta a contatto con la pelle, si trasforma quasi in cipria, quindi si asciuga subito, dimenticando quell'antipatica sensazione appiccicosa. Inoltre, la sua coprenza si può modulare, applicando un successivo velo di prodotto. Senza che l'effetto risulti "corposo".

  • 4 7
    Credits: L'Oréal Paris

    Come si applica

    I movimenti corretti sono dal centro verso l'esterno. "Se si preferisce applicare il fondotinta con il pennello, fate movimenti picchiettati per depositare il prodotto ed ottenere maggiore coprenza - suggerisce Simone Belli, national make-up artist de L'Oréal Paris -  per un effetto più naturale e trasparente, invece, bastano movimenti circolari dal centro verso l’esterno. Le setole sintetiche e lunghe permettono una distribuzione precisa ed omogenea del prodotto".

  • 5 7
    Credits: Corbis

    Cipria o non cipria?

    Subito dopo il fondotinta Eau de Teint - Nude Magique, il passaggio della cipria può essere saltato, proprio perché si asciuga presto. Le più meticolose potranno tamponare leggermente un po' di prodotto in polvere con il piumino in velluto o un pennello con setole ampie. Il primo dà un effetto più coprente, il secondo più trasparente.

    Il consiglio in più
    Se non potete fare a meno della cipria in polvere, sceglietela finissima, con particelle micronizzate: eviterete l'antiestetico effetto gessoso, scongiurando il temuto rischio di evidenziare linee d'espressione e pori dilatati.

  • 6 7
    Credits: Corbis

    Un colore su misura

    Sei le nuance di Eau de Teint - Nude Magique per adattarsi ad ogni carnagione: dalle più chiare a quelle più scure.

    Le numerazioni in particolare sono:

    - 100 Porcelain

    - 110 Warm Ivory

    - 120 Pure Ivory

    - 140 Pure Beige

    - 150 Nude Beige

    - 170 Natural

  • 7 7
    Credits: L'Oréal Paris

    Sensazione di pelle nuda

    Eau de Teint - Nude Magique lascia sulla pelle una sensazione di comfort che dura tutta la giornata. Il viso è idratato senza alcuna impressione di pesantezza. Persino l'odore (altro elemento importantissimo) è gradevole.

    Bastano poche gocce per un make-up omogeneo: il prodotto scorre sulla pelle grazie alla consistenza evanescente, formulata con un insieme di oli volatili che evaporano mano a mano che lo si stende. Finito il make-up sulla pelle resta solo la quantità d’olio necessaria per garantire la sensazione di comfort. Zero effetto grasso.

/5

Una nuova sensazione di leggerezza sulla pelle, una coprenza modulabile e un effetto confort sul viso. Questo e molto di più nel nuovo fondotinta di L'Oréal Paris

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te