Il trucco perfetto per un viso abbronzato

  • 1 5
    Credits: Corbis

    Intanto il fattore fondamentale per la nostra pelle è senza dubbio l’idratazione perché soprattutto ora ha davvero molta sete.

    Approfittate quindi di un velo superleggero di BBCream per uniformare l’incarnato (ma mi raccomando, non deve sostituire il doposole). Con una spugnetta, un pennello oppure semplicemente con le dita, la crema, una volta stesa regala un finish ultra naturale e le texture fresche e 'gellose' si adattano a qualsiasi tipo di pelle (da quella più grassa, a quella mista oppure secca).

    Se avete 20 anni invece e una pelle senza imperfezioni, continuate a sfogliare la gallery tralasciando questo passaggio.  

  • 2 5
    Credits: Corbis

    Sulle guance basta un tocco di blush: una pennellata color ciliegia o fragola se la pelle è diafana, chiara e con molte lentiggini, di quelle che si colora ma fatica ad abbronzarsi veramente; un color pesca o albicocca, magari dai riflessi bronzati, per tutte le ragazze mediterranee che hanno invece la carnagione più scura.

  • 3 5
    Credits: Corbis

    In questo delicato make up le palpebre sono sottolineate da giochi impalpabili di luci chiaro-scure fino ad arrivare a una trama senza difetti. Polveri delicatamente perlate, chiare e leggermente dorate (o bronzate) invadono la palpebra lasciandole un velo iridescente e delicato. L’unica cosa che si noterà sarà il passaggio del mascara. Perché quello deve essere abbondante oltre che waterproof. Questo maquillage, se utilizzato sapientemente, ringiovanisce il viso addirittura di tre anni! Almeno così dicono i più esperti beauty designer…

  • 4 5
    Credits: Corbis

    Se si desidera ottenere un allure solare senza però truccare lo sguardo, occorre un tocco di illuminante. In caso non si disponga di questa oggetto del desiderio, si può optare per un semplice contorno occhi dalla formula schiarente per ridare luce alla zona perioculare. E poi utilizzare lo stesso prodotto picchiettandolo con i polpastrelli agli angoli del naso, verso le tempie e sotto le labbra per accentuare la brillantezza del volto.

  • 5 5
    Credits: Corbis

    Una bocca 'glossata' oppure, se si preferisce, dai vitaminici e allegri toni aranciati (ma è consigliabile sfoggiarli solo dopo il tramonto o in occasioni particolari) completerà questo trucco-non trucco.

/5

Se vuoi lasciare il segno l’abbronzatura da sola non basta più. Ti occorre il make up giusto che la valorizzi e sottolinei labbra e sguardo. Ecco le mosse da seguire per conquistare tutti

Voi pensate davvero che i motivi che ci tengono ancorate alle vacanze siano le fotografie, i ricordi degli incontri e le emozioni? Macché. Quello che ci tiene legate al sapore di mare o al profumo di montagna è l’abbronzatura.

Già, perché dopo aver passato tutto il periodo invernale tra il giallo palermitano o il grigio milanese, l'unica cosa che desideriamo davvero è mostrare l'abbronzatura. Ma attenzione: non stiamo parlando del color cioccolato tanto di moda negli anni Novanta ma ormai out da un pezzo perché invecchia precocemente.

Noi pensiamo più a un bel color caramello, quello che ti fa subito dimostrare cinque anni di meno e ti regala un aria sana e frizzante. Naturalmente va valorizzato nel modo giusto. E soprattutto con il make up giusto.
Scopriamo insieme i consigli per truccare la pelle abbronzata, valorizzando la tintarella estiva, anche (e soprattutto!) dopo il rientro.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te