Il make up per San Valentino

  • 1 7
    Credits: Mondadori Press

    San Valentino: una festa romantica

    Presentarsi con un eccentrico smokey eyes, ciglia finte, maschera al fondotinta, blush, terra e rossetto non è l’ideale per San Valentino. Soprattutto se coincide con il primo appuntamento. Il consiglio è sempre quello di evitare di stravolgere il proprio look e quindi di truccarsi nel modo più semplice possibile.

    Se invece la persona con cui devi uscire ti conosce da sempre allora via libera all’esagerazione.

    In entrambi i casi però, visto che si tratta pur sempre di una festa romantica e dedicata all’amore, il suggerimento è quello di puntare su un make up elegante e raffinato magari dai toni pastello del rosa e del pesca che stanno bene a tutte, bionde e more, occhi azzurri o nocciola.

  • 2 7
    Credits: Mondadori Press

    Nudo vuol dire elegante

    Dirai: “Ma l’importante non era piacersi?” Certamente, ma è anche vero che la prima impressione è molto importante. E poi eleganza non è sinonimo di banalità e tristezza: un make up che metta in risalto la nostra bellezza è quindi perfetto.

  • 3 7
    Credits: Mondadori Press

    Decidere il look

    Decidi innanzitutto se vuoi puntare sulla bocca oppure sugli occhi così da non appesantire entrambi col rischio di risultare volgari e poi prova ad azzardare (anche se non lo fai spesso perché pensi sia un po’ troppo vintage) uno chignon così da rendere l’effetto d’insieme più raffinato – magari provalo qualche sera prima per un’uscita con le amiche e senti anche le loro impressioni.

  • 4 7
    Credits: Mondadori Press

    L'importanza della base

    Dopo aver deciso quale sarà la pettinatura migliore per la tua serata, partiamo con la base: primo step idratazione, secondo step primer (per coprire e nascondere tutti i piccoli difetti e le imperfezioni della pelle) e terzo al via con il valzer di BB cream e fondotinta.

    Se non hai troppe imperfezioni scegli una crema leggera ma coprente allo stesso tempo in grado di uniformare la pelle; altrimenti il fondotinta liquido della nuance più vicina al tua incarnato è perfetto.  Un consiglio, stendilo con i polpastrelli anziché con spugnetta o pennello perché il calore che si sprigiona è maggiore e la texture viene assorbita meglio.

    Utilizza il correttore solo dove serve (per coprire le occhiaie e i brufoli) e punta su un illuminante all’interno degli occhi e sopra l’arcata sopraciliare, ma anche ai lati del naso e sul mento così da realizzare dei giochi di luci ed ombre che faranno risaltare ancora di più la naturalezza del volto.

    Un velo di cipria sabbia, il blush in crema color peonia e un ombra di contouring con una terra opaca faranno da cornice al quadro che stai realizzando. Mi raccomando, non esagerare con il bronzer perché  siamo pur sempre in inverno!

  • 5 7
    Credits: Mondadori Press

    Bocca in primo piano

    Passiamo al tema bocca che, mai come a San Valentino, può essere problematico. Ci bacerà o non ci bacerà? E il rossetto deve durare fino al dopo cena con strategiche fughe in bagno per continui ritocchini?  Oppure meglio terminare con le labbra nude ma essere più naturali?

    Intanto occhio alla texture: se speri di essere baciata in stile fiabesco, meglio optare per una consistenza matt che non rischia di sbavare e resta più a lungo (ma potete anche lasciare le labbra al naturale, magari con un po’ di burrocacao colorato o al massimo una pennellata di gloss). Se invece il problema non sussiste, allora dai libero sfogo alla fantasia e alle texture e sfoggia labbra verniciate del colore dell’amore.

  • 6 7
    Credits: Mondadori Press

    Pensiamo allo sguardo

    Se hai optato per labbra disegnate e dipinte a regola d'arte, meglio scegliere di regalare alle ciglia solo un'abbondante passata di mascara.

    Se invece l'effetto che preferisci è quello bonne mine e labbra e guance sono solo leggermente colorate come dopo una bella giornata di sole, puoi decidere di coinvolgere gli occhi in un magico gioco di seduzione fatto di ombretti color pastello, morbide e impercettibili righe a regolare lo sguardo e tanto, tanto mascara per “cigliare” con il tuo partner.

  • 7 7
    Credits: Mondadori Press

    Cosa aspetti, scegli il look delle sfilate più adatto a te.

    E buon San Valentino!

/5

La festa degli innamorati si avvicina, ecco qualche dritta make up per la tua serata romantica

La sera di San Valentino avevi pensato di presentarti con un eccentrico smokey eyes, ciglia finte e rossetto accesso?

Non è proprio l'ideale per una serata romantica! Soprattutto se coincide con il primo appuntamento. Se invece fai parte di una coppia 'consolidata' puoi osare un po' di più.

In ogni caso, comunque il consiglio è sempre quello di evitare di stravolgere il proprio look e quindi di truccarsi nel modo più semplice possibile.

Potrebbe interessarti anche: L'intimo per sedurlo con eleganza.

Sfoglia la gallery e scopri i nostri beauty tips!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te