I 7 mascara che devi provare

  • 1 8
    Credits: Shutterstock
  • 2 8
    Credits: L'Oréal Paris

    XFiber by Ciglia Finte, mascara allungante e volumizzante di L’Oréal Paris

    Uno dei 2 scovolini contiene fibre che rivestono e avvolgono le ciglia di spessore, come se fossero finte.

  • 3 8
    Credits: Lancome

    Monsieur Big, nuovo mascara di Lancôme

    Specifico per ciglia XXXL, dona un colore estremamente nero. La sua formula nero intenso viene accentuata dai pigmenti che trattengono e riflettono la luce.

  • 4 8
    Credits: MAC

    False Lashes Extreme Black, mascara effetto ciglia finte di MAC

    La leggerissima formula avvolge le ciglia dalle radici alle punte, volumizza, allunga e incurva, lasciando le ciglia morbide e flessibili.

  • 5 8
    Credits: Diego Dalla Palma

    MASCARATUBE di Diego Dalla Palma

    Grazie all’innovativa Tubing Technology, speciali polimeri flessibili avvolgono ogni singola ciglia con dei piccoli tubicini fini e lucidi che le rendono folte, lunghe e dal colore intenso.

  • 6 8
    Credits: Givenchy

    Noir Couture Mascara di Givenchy

    Un mascara 4 in 1. Volume, incurvatura, lunghezza e trattamento. Rende le ciglia più forti grazie all'estratto di Copernicia Cerifera (volume + 91%) alla Cera alba (curvatura mozzafiato) Cera microcristallina naturale (infoltimento + 102%).

  • 7 8
    Credits: Pupa

    Vamp! Extreme, mascara di Pupa

    Il mascara-icona di Pupa nella versione Extreme. Volume estremo immediato. Effetto scenografico.

  • 8 8
    Credits: Collistar

    Mascara Volume Unico di Collistar

    Infoltente, modellante su misura e doppio applicatore high tech per un volume esagerato.

/5

Si può fare a meno di tutto: fondotinta, ombretto, eyeliner, blush o rossetto. Ma non di una bella passata di mascara che dona intensità allo sguardo

È il prodotto make up più acquistato, al numero uno nelle vendite in profumeria e grande distribuzione. Sì, perché evidentemente la maggior parte delle donne non escono mai senza mascara!

Di tutti i prodotti cult delle trousse maquillage, il mascara è indubbiamente il più irresistibile. Secondo un sondaggio condotto da Astra Ricerche, più del 70% delle donne dice di utilizzarlo in media 5 giorni alla settimana, mentre più di un terzo ne fa un uso quotidiano. Complice di ogni giorno, il mascara è il tocco finale nella routine di bellezza. E se dovessimo viaggiare con un solo strumento di bellezza, sceglieremmo il mascara!

Perché truccarsi solo col mascara

Si può tendere ad un look semplice e naturale, pur puntando tutto sullo sguardo: basta una passata di mascara e il volto acquista subito un bagliore diverso. Anche i migliori beauty designer infatti, confermano che per un make up acqua e sapone, non si deve rinunciare al mascara. E da oggi non occorre più limitarsi solo al tanto amato e rassicurante nero oppure al più recente marron. Oggi lo sguardo va trattato esattamente alla stessa stregua di un outfit: per farlo risaltare servono nuance in netto contrasto con l’iride.

Come si passa il mascara?

Esistono due scuole di pensiero: c'è chi dice che il mascara non è mai abbastanza e chi invece che pensa che vada passato esclusivamente sulle ciglia superiori avendo cura di separarle accuratamente incurvandole verso l’esterno. Qualsiasi sia la tua filosofia, in commercio si trovano formule in grado di allungarle già dalla prima passata, altre che dividono le ciglia una ad una grazie a scovolini di nuova generazione con un mix di setole soffici e altre più rigide.

Consigli di utilizzo

Se il mascara è il più amato e più utilizzato fra i prodotti di maquillage, è però anche il più difficile da utilizzare al massimo delle possibilità. Perché? L’occhio ha zone molto complesse da raggiungere così da portare gli esperti delle più importanti case cosmetiche a identificare con esattezza le loro difficoltà e trovare una soluzione.

In genere, le donne truccano più facilmente l’occhio che si trova dal lato della mano che applica il mascara. Quindi passare lo spazzolino sopra al naso oppure far ruotare il polso per raggiungere l’occhio dal lato opposto della mano che trucca o utilizzare il mascara con l’altra mano è per tutte noi molto più difficile.

Novità per uno sguardo da cerbiatta

Le nuove texture rendono le ciglia morbide e flessibili e sono considerate veri e propri trattamenti che non solo modellano, ma anche nutrono, rinforzano e ne aumentano lo spessore. “Last but not least”, le variazioni cromatiche sono davvero molto importanti perché, come già detto, non si può sempre solamente ricorrere al dark black, ma avvalersi del più trendy e giovanile blu da abbinare ad un look casual in cui fanno capolino pezzi in tela jeans tanto di moda quest’anno, oppure, per chi ama la sensualità e la raffinatezza, le tonalità più in voga sono senza dubbio il prugna o il marron per un perfetto lady-like-style.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te