Le matite occhi nere sotto i 10 euro 

Le 10 matite occhi dal prezzo mini che non puoi non provare: tutte rigorosamente sotto i 9 euro

di Alessandra Montelli

La matita nera per gli occhi è un classico accessorio trucco, presente nei beauty case di tutte le donne del mondo, comprese quelle che si truccano poco o solo ogni tanto. C'è infatti chi la consuma nel giro di un mese e chi la fa durare anni, chi è precisa nel temperarla ad ogni utilizzo e chi invece aspetta che la punta diventi totalmente arrotondata.

Se applicata bene, la matita nera dona intensità allo sguardo e ingrandisce gli occhi. Ma va usata con alcune accortezze.

Grazie alla matita per occhi e ad un suo utilizzo sapiente, la forma dell’occhio può cambiare radicalmente: da tonda ad allungata, da allungata a tondeggiante, da netta a morbida, da piccola a grande. Difficile quindi rinunciare alla matita nera, che spesso è il primo prodotto make up acquistato dalle ragazze.

Se hai gli occhi piccoli

Meglio evitare di mettere la matita nera lungo il bordo della rima inferiore dell'occhio. E mai tratteggiare linee spesse: i tratti devono essere leggeri e sottili. La mossa giusta? Applica la matita nera con piccoli puntini tra le ciglia, e poi uniscili delicatamente.

Se hai gli occhi grandi

Via libera ai tratteggi più spessi sia nella parte superiore che inferiore dell'occhio. Per un effetto più elegante, sfumala con un pennellino a penna o con setole piatte e sottili.

Come usare la matita nera per occhi

Se la mina è morbida e molto scrivente, la matita nera può essere usata per modificare la forma dell'occhio, come ad esempio allungarlo, sollevarlo, arrotondarlo, ingrandirlo ecc. È importante però temperarla spesso per rendere la punta sottile: solo così si può essere precise nel suo utilizzo.

Matita nera: prima o dopo l'ombretto?

Se applicata prima dell'ombretto, la matita nera serve a dare la giusta linea al make up occhi che stiamo per realizzare: è come se formasse una sorta di "struttura" che verrà colorata (e quindi riempita) dalle polveri degli ombretti.

Se, invece, applichiamo la matita nera dopo l'ombretto, contorniamo meglio l'occhio donando intensità.

Da sapere

La tua matita sbava durante la giornata? Fissala con un ombretto scurissimo (va benissimo il grigio antracite) applicato con un pennellino a setole piatte. Noterai che non si sposta più! E se la tua palpebra è grassa e tende a lucidarsi, aumenta l'effetto a lunga durata, applicando un primer specifico per occhi.

La curiosità

Se la matita nera si applica dopo la cipria trasparente potrebbe scrivere poco, soprattutto se la mina non è molto morbida.

Sfoglia la gallery e scopri le migliori matite nere per occhi senza dover spendere troppo!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/trucco/matite-occhi-nera-low-cost$$$Le matite occhi nere sotto i 10 euro
Mi Piace
Tweet