Sandbagging, il make up anti sbavatura

  • 1 13

    A metà strada tra il contouring e il baking, il sandbagging è la 'nuova' tecnica di make up a prova di sudore e sbavature. Il neologismo sandbagging è stato coniato dal make up artist di Kim Kardashian, una delle socialite più gettonate, e cioè Kim Mario Dedivanovic, proprio per rendere il concetto di delimitare e 'conservare' il trucco.

  • 2 13
    Credits: Instagram

    Anche se è paragonabile alla tecnica del baking, il sandbagging si distingue per l’utilizzo di una cipria molto chiara che va a disegnare dei triangoli sotto gli occhi, con lo scopo sì di creare una sorta di barriera alla sbavatura del make up, ma soprattutto di illuminare il viso in modo naturale.

  • 3 13

    Una combinazione innovativa di polveri sferiche e pigmenti minerali dona un aspetto straordinariamente levigato e uniforme: le imperfezioni risultano minimizzate senza effetto maschera. La pelle del viso appare immediatamente sublimata, mattificata e naturalmente radiosa. Una cipria dalla texture setosa e leggera come una piuma che si fonde con l'incarnato per un effetto "pelle nuda".

    Pupa - Viso Like A Doll Compact Powder

  • 4 13
    Credits: Instagram

    Come Kim Kardashian potete usare la tecnica del sandbagging, seguendo esattamente lo stesso procedimento che avete utilizzato per lo sguardo, anche intorno alle labbra per non far sbavare il rossetto, creare contorni definiti e regalare un twist di lucentezza alla bocca.

  • 5 13

    La polvere libera Diorskin Nude Air Summer Glow sublima la pelle donandole un luminoso effetto estivo dai riflessi lievemente iridescenti.

    Dior - Ciprie Diorskin Nude Air Summer Glow

  • 6 13
    Credits: Instagram

    Dopo aver realizzato la tradizionale base con l'aiuto di fondotinta e correttore, applicate sotto gli occhi (esattamente sotto la rima ciliare inferiore), con l'aiuto di una spugnetta, una cipria traslucida in polvere arrivando a coprire tutta la zona dove avete steso e tamponato precedentemente il correttore.

  • 7 13

    Translucent Pressed Powder: Si fonde naturalmente con ogni tipologia di pelle per garantire un effetto finale senza imperfezioni. La polvere pressata ricrea rapidamente e mantiene il makeup perfetto, fresco come appena applicato, anche dopo molte ore. Trasparente, si adatta a tutte le tonalità di pelle. Effetto finale uniforme. Perfezione invisibile per una freschezza che dura tutto il giorno.

    Shiseido - Cipria Translucent Pressed Powder

  • 8 13
    Credits: Instagram

    Non spaventatevi per la striscia bianca rimasta sotto l'occhio dopo aver applicato l’abbondante quantità di polvere. Procedendo con l'applicazione, di ombretto, eyeliner, matita e mascara il tutto andrà ad attenuarsi e si procederà poi ad eliminare l’eccesso di cipria tramite il pennello.

  • 9 13

    Oltre i minerali. Look e vitalità cutanea migliori. Formula a lunga durata, non occlude i pori.

    Clinique - Cipria Almost Powder SPF 15

  • 10 13
    Credits: Instagram

    Al contrario del Baking, la polvere applicata su occhi, fronte, mento o contorno labbra, non deve essere lasciata “cuocere” ma, come detto, tamponata e infine sfumata aiutandosi con un pennello morbido.

  • 11 13

    La polvere compatta che controlla l'effetto lucido per ore nel pieno rispetto della pelle. La sua texture leggera e confortevole uniforma il colorito in tutta trasparenza. Il complesso "Stop-Brillance" associa gli effetti benefici delle sostanze vegetali alla purezza dei minerali per opacizzare istantaneamente l'incarnato, controllare l'effetto lucido e restringere i pori. Opacizzata, perfettamente uniforme e vellutata, la pelle risplende di bellezza. La tenuta del trucco è prolungata.

    Clarins - Viso Ever Matte Poudre Compact

  • 12 13
    Credits: Instagram

    Il risultato? Sguardo luminoso, labbra disegnate perfettamente, incarnato senza imperfezioni. Ma anche sebo tenuto a bada e pelle più liscia e opaca. Da provare!

  • 13 13

    Finitura opaca e naturale per una pelle dall'aspetto uniforme e levigato. Un comfort senza precedenti. Adatto a tutti i tipi di pelle.

    Douglas - Make up Cipria Mattifying Powder

/5

La nuova tendenza è stata lanciata dal make up artist di Kim Kardashian e vede protagonista assoluta la cipria che fa da barriera a qualsiasi sbavatura dei cosmetici

Prima il contouring, poi lo strobing e il baking. Ma ora c'è un’altra tecnica che promette una base perfetta per il viso e il giusto tocco di luminosità: il sandbagging. Il termine si riferisce a quei sacchi di sabbia usati per arginare l’acqua durante gli allagamenti. Cosa c'entra tutto questo con il make up? Ti chiederai. Proprio come quei sacchi, la cipria, che diventa la protagonista assoluta del make up, crea una vera e propria barriera non soltanto per il correttore, ma eviterà che la matita e l'ombretto sbavino nel corso della giornata.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te