Make up occhi: tendenza ombretto 'effetto bagnato' 

Chi l’ha detto che il gloss va messo solo sulle labbra? È un vero e proprio essential per un trucco last minute, facile da usare, versatile e non bisogna essere grandi esperte. Un trend da cavalcare!

di Alessia Sironi

Non c'è niente di più bello, sexy e d’effetto che le palpebre glossy: l'effetto lucido riesce a trasformare gli occhi più spenti nel più profondo e intenso degli sguardi. Questo make up d'avanguardia è chic e vinilico, se poi sfoggiato in nuance rosate o in versione rainbow diventa attraente e seducente.

Il gloss, utilizzato come 'trucco' last minute per illuminare anche la più semplice delle basi, è un vero e proprio essential: facile da usare, è versatile e non richiede molto tempo, inoltre non bisogna essere grandi esperte per sfoggiare un make up glossy. Anzi, viva l'effetto bagnato su tutto il viso!

Dopotutto chi ha detto che il tanto amato gloss debba essere usato solamente per le labbra? Per ricreare questo look con giochi matt e vinile bastano polveri nude o colorate, e applicare un eye gloss, un prodotto cioè studiato specificamente per il make up occhi, a lunga tenuta e non eccessivamente appiccicoso. Inoltre le nuove formule riflettono la luce in modo ancora più evidente e fanno risaltare i punti brillanti: puoi perfino decidere di puntare sugli zigomi per regalarti un effetto chic, oppure nella parte centrale delle sopracciglia per sostenere lo sguardo, sul mento e sulla punta del naso per assottigliare l'ovale.

Ma come procedere? Intanto non puoi fare a meno del primer: applicalo su tutta la palpebra mobile, dall'attaccatura delle ciglia fino all’arcata sopraccigliare per creare una barriera tra gli oli naturali della pelle e il make up. Il secondo step è applicare l’ombretto, meglio se già in crema e iridescente (o, in alternativa, un ombretto dal finish shimmer) e infine arriva la parte più sfiziosa, la 'glossatura'. Inizia pure con il tuo normale lucidalabbra (trasparente e privo di profumo), così da capire se l'effetto bagnato fa per te. Se ti piace, e vuoi un prodotto più mirato, in commercio trovi texture studiate ad hoc per le tue palpebre.

Fai attenzione anche alla scelta del pennello, che deve essere in fibre sintetiche, oppure limitati semplicemente a picchiettare il cosmetico sulle palpebre con il polpastrello dell'anulare, che ha il tocco più delicato. Ed evita l’angolo interno dell’occhio e l’attaccatura delle ciglia.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/trucco/trucco-occhi-gloss-tendenza-make-up-effetto-bagnato$$$Make up occhi: tendenza ombretto 'effetto bagnato'
Mi Piace
Tweet