Il trucco smoky: prova la versione veloce

  • 1 5
    Credits: Mondadori Press

    Cos’è

    Hai presente lo smoky eye? Prova a realizzarlo a metà: lascia la palpebra superiore quasi al naturale, sfuma di scuro solo quella inferiore e avrai il trucco modaiolo del momento, lo smoky undereye.

    «Negli anni Sessanta è stato il marchio di fabbrica di Twiggy, la prima a truccare molto le ciglia sotto» dice il make up artist Max the Joker.
    «Sulle passerelle quest’anno lo hanno proposto in tanti, da Just Cavalli, molto intenso, quasi un disegno a china, a Saint Laurent, più vissuto e volutamente sbavato».

  • 2 5
    Credits: Mondadori Press

    A chi sta bene

    È ideale se hai l’orbita superiore un po’ stanca, magari con la palpebra piegata “a libro”, perché valorizza la metà bassa, più tonica.

    Ma risulta strategico anche sulle occhiaie: le mimetizza. «In questo caso, non dimenticare di creare un piccolo punto luce nell’angolo interno dell’occhio» aggiunge Max the Joker.

  • 3 5
    Credits: Mondadori Press

    Come si fa

    «È un make up veloce, di grande effetto ma meno drammatico dello smoky, e quindi più portabile» spiega il truccatore.

    «Inizia sfumando una matita chocolat sopra e sotto. Solo sulla palpebra inferiore, invece, stendi l’ombretto picchiettando vicino alle ciglia e poi portalo verso l’esterno. Sceglilo compatto ma non in crema, si tira meglio.

    I colori? Marrone con una punta di rosato o di arancio. Oppure verde petrolio da illuminare con un’idea di oro. Per la palpebra superiore, invece, color nudo. Passa il mascara e sarai perfetta».

    Di sera, prova la versione più carica. Richiede kajal da stendere con l’indice lungo le ciglia sopra e sotto, e sfumature di colore dal nero al grigio.

  • 4 5
    Credits: Mondadori Press

    Attenta a...

    Non esagerare sbavando troppo l’eyeshadow.
    Oppure allungandoti troppo verso le tempie: l’effetto Cleopatra non è previsto.

    Ma anche a scegliere colori sbagliati, come viola o rosso: il risultato livido è adatto solo a una serata a tema Twilight.

  • 5 5
    Credits: Mondadori Press

    Dritte per principianti

    Se sei alle prime armi con questo make up puoi stendere un primer per occhi sulla palpebra inferiore in modo che il trucco resti più saldo.
    «E anche passare, prima dell’ombretto, un po’ di cipria trasparente sotto gli occhi» aggiunge il make up artist.

    «Così crei uno schermo tra pelle e trucco che ti permetterà di rimuovere facilmente gli eccessi con un pennello pulito».

/5

Piace alle bad girl ma non solo.

Perché ombretto e matita si sfumano dalle ciglia inferiori in giù e l’effetto è grintoso ma non esagerato

Prova la versione fast
Vuoi seguire la tendenza ma non ami giocare con ombretti in polvere e chiaroscuri? Ecco una variante facile da realizzare.

Scegli una matita kajal nel colore che preferisci (viola scuro, blu notte, verde bottiglia o il classico nero) e passala all’interno della rima cigliare inferiore caricando molto il tratto.
Poi applica il mascara, ma solo sulle ciglia inferiori.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te