Via 10 anni con il trucco

  • 1 27
    Credits: Van Kasteel

    Se chiedi a un truccatore come si fa un maquillage che tolga 10 anni dal viso, lui ti guarda un po' strano, come se non capisse bene la domanda. Perché ogni make up professionale che si rispetti ha come scopo quello di rendere più giovani. «Un segreto, però, c'è» dice Massimiliano Della Maggesa, key make up artist esperto di sfilate. «Bisogna avere la mano leggerissima nell'applicare i colori. Se si usa tanto cosmetico, si crea uno strato sulla pelle che, è vero, nasconde le macchie e le piccole rughe, ma dà un risultato talmente finto che, invece di ringiovanire, invecchia».

  • 2 27
    Credits: Luca Donato

    Il colore che non macchia
    Per realizzare un trucco antietà la regola numero uno è: scegliere bene il fondotinta. «Deve essere della giusta consistenza (vedi la foto 1 della sequenza "La pelle", nella pagina a fianco), altrimenti si stende male, resiste poco e macchia» chiarisce l'esperto. «Se la cute è grassa, serve un prodotto asciutto e privo di oli, per esempio, il tipo in polvere minerale. Se è secca, invece, ci vuole un fluido emolliente. Per il colore, ci si regola provando il cosmetico lungo la mascella: se, sfumando, non ci sono differenze, è ok».

    1 Éclat Lumière Stylo Embellisseur de Teint di Chanel (30,50 euro) è un pennello già imbevuto di colore che cancella otticamente le rughe.
    2 Con il correttore fluido Concealer Solution di Debby (6,90 euro) è semplice nascondere le occhiaie.

  • 3 27
    Credits: Van Kasteel

    LE RUGHE E I PICCOLI DIFETTI

    1 Applica sul viso la crema da giorno, ma non truccarti subito: aspetta circa 20 minuti, per darle il tempo di assorbirsi.
    Altrimenti, la macchia sulla pelle è assicurata.

  • 4 27
    Credits: Van Kasteel

    LE RUGHE E I PICCOLI DIFETTI

    2 Illumina le rughe e le pieghe del viso con l'apposito correttore chiaro. «Bisogna "disegnare" riga per riga con il pennellino, quindi sfumare picchiettando» consiglia Della Maggesa.
    «Così, per effetto ottico, l'ombra della ruga scompare e il viso è subito più levigato».

  • 5 27
    Credits: Van Kasteel

    LE RUGHE E I PICCOLI DIFETTI

    3 Metti quattro gocce di correttore sotto agli occhi. «Serve un colore di un tono più chiaro della pelle se le occhiaie sono scure e infossate» dice l'esperto. «Se, invece, ci sono borse o gonfiori, deve essere mezzo tono più scuro del fondotinta. Così, non riflette la luce e appiattisce la zona».

  • 6 27
    Credits: Van Kasteel

    LE RUGHE E I PICCOLI DIFETTI

    4 Uniforma  il colore picchiettandolo prima con i polpastrelli, poi con il pennello.
    «Questo attrezzino è indispensabile per raggiungere i punti dove non si arriva bene con le dita, come l'angolo interno degli occhi o la zona subito sotto alle ciglia".

  • 7 27
    Credits: Luca Donato

    1 Il fondotinta Custom Creation di Revlon (18 euro circa) permette di miscelare il colore e selezionare il più giusto per il proprio incarnato.
    2 Cipria Polvere Effetto Seta di Collistar (29 euro) è leggera e lascia la pelle vellutata.

  • 8 27
    Credits: Luca Donato

    Pure Blush Mineral di Maybelline (11,30 euro) è un fard in polvere facile da dosare.

  • 9 27
    Credits: Van Kasteel

    LA PELLE

    1 Distribuisci   poco fondotinta su fronte, naso e mento, cioè la zona T del viso, dove la pelle è più grassa. E mettine ancora meno sulle guance.

  • 10 27
    Credits: Van Kasteel

    LA PELLE

    2 Sfuma   il prodotto con i polpastrelli, per distribuirlo su tutto il viso. Poi, perfeziona l'applicazione usando una spugnetta di lattice tagliata a forma di fetta di torta. «Lo strato di fondotinta deve risultare quasi impalpabile, in modo da nascondere macchie e discromie senza essere, però, evidente» raccomanda il truccatore.

  • 11 27
    Credits: Van Kasteel

    LA PELLE

    3 Spolvera   poca cipria sul viso. «Serve un pennello cilindrico piuttosto grande» avverte l'esperto. «Va appoggiato con la punta nella polvere, quindi girato verso l'alto e scrollato energicamente prima di passarlo sulla zona a T del viso.
    La cipria deve essere davvero pochissima, in modo da vellutare la pelle senza opacizzarla».

  • 12 27
    Credits: Van Kasteel

    LA PELLE

    4 Colora  le guance con il fard. «Se il viso è tondeggiante, si applica sulla parte esterna delle guance, verso le tempie e le orecchie, per sfinarlo» spiega Della Maggesa. «Se è magro o lungo, invece, va messo verso il centro delle guance, così sembrano più tonde e larghe».

  • 13 27
    Credits: Van Kasteel

    LA PELLE

    5 Alleggerisci  e sfuma il colore passando sulle guance un pennello grande e pulito, che elimini la polvere di troppo.
    Se hai esagerato con il fard, puoi schiarirlo usando poca cipria.

  • 14 27
    Credits: Luca Donato

    Lo smokey eyes non ha età   Da alcuni anni, il trucco per gli occhi più trendy è lo smoky eyes. Ma va bene anche se non si è una ragazzina? «Assolutamente sì: enfatizza molto lo sguardo e distoglie l'attenzione dai piccoli difetti del viso» dice Della Maggesa. «E poi, non è vero che accentua le rughette ai lati degli occhi. Basta lasciar perdere il nero, adatto alle teenager che amano i look dark e drammatici. E puntare sul marrone, che non ha limiti di età.

    1 Automatic Brow Pencil Duo di Estée Lauder (18 euro) è una matita per le sopracciglia dalla punta sempre sottile. 2 Luminys Ombretto Cotto di Pupa (15,20 euro circa) permette di creare sfumature intense. 3 La Matita Contorno Occhi Defence Color di Bio Nike (10,50 euro) è adatta anche a chi ha gli occhi sensibili o porta le lenti a contatto.

  • 15 27
    Credits: Luca Donato

    Lo smokey eyes non ha età   Solo chi ha i capelli rossi deve stare attenta alla sfumatura del bruno perché, se è troppo cioccolato, sembra nero». Realizzare lo smoky eyes partendo dalla nostra scuola è facile: basta disegnare una riga più spessa con la matita, sfumarla con il pennellino e fissarla con l'ombretto marrone.

    1 La polvere Shadow Minerals di L'Oréal (14,35 euro) color avorio è ideale per disegnare punti di luce sotto le sopracciglia.
    2 Il mascara Max Volume Flash di Rimmel (10,50 euro) ha uno spazzolino che allunga, infoltisce e separa le ciglia.

  • 16 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    1 Pettina   le sopracciglia verso l'alto per eliminare fondotinta e cipria e per metterle in forma. «Le sopracciglia sottili non sono più di moda. Però, per "aprire" l'occhio e dare al viso un aspetto più giovane, bisogna ripulire, con la pinzetta, la zona che va dal centro dell'arcata alla tempia» spiega Della Maggesa.

  • 17 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    2 Completa   e, se è il caso, correggi la forma delle sopracciglia con una matita dalla punta aguzza. Non fare una riga unica ma solo piccoli tratti diagonali: sono più realistici. Infine, fissa con l'apposito gel trasparente.

  • 18 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    3 Stendi  un ombretto beige o sabbia su tutta la palpebra mobile, dalle ciglia alla piega.

  • 19 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    4 Scurisci  con l'ombretto marrone, la zona della piega dell'occhio. E stendi altro ombretto partendo dal centro della palpebra, all'attaccatura delle ciglia, verso l'esterno. «È il modo più classico per truccare gli occhi, ma è anche il più efficace perché il gioco di ombre che si crea maschera le rughe».

  • 20 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    5 Disegna  il contorno degli occhi con la matita marrone. «Non importa che la riga sia precisa, anzi, si possono tracciare solo dei puntini, perché poi si sfuma con il pennello. Il risultato deve essere un'ombra scura, non una brutta copia dell'eyeliner» dice l?esperto

  • 21 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    6 Solleva  la palpebra creando un punto luce con l'ombretto madreperla proprio sotto la curva delle sopracciglia.

  • 22 27
    Credits: Van Kasteel

    GLI OCCHI

    7 Allunga   e infoltisci le ciglia con il mascara. «Ora vanno di moda separate e naturali, per rendere lo sguardo bello ma non pesante» spiega il truccatore. L'ultimo tocco si dà usando il mascara come se fosse una matita e passandolo solo sulla punta delle ciglia.

  • 23 27
    Credits: Luca Donato

    1 Sottolineando il contorno delle labbra con la matita beige Eye & Lips Corrective Pencil di Diego Dalla Palma (15,50 euro) si regala volume alla bocca.
    2 Phyto-Lip Shine di Sisley (28,50 euro) è un rossetto idratante e antietà che leviga le labbra e le arrotonda.
    3 La matita Smoothing Lip Pencil di Shiseido (20 euro) da una parte disegna le labbra e dall'altra ha un pennellino per stendere il rossetto.

  • 24 27
    Credits: Van Kasteel

    LA BOCCA

    1 Correggi   il contorno della bocca con una matita beige. «Questo passaggio è molto utile soprattutto se le labbra sono piatte e ci sono rughe a raggera tutt'attorno» spiega il truccatore. «Il bordo chiaro, infatti, dà volume alla bocca e impedisce al rossetto di sbavare».

  • 25 27
    Credits: Van Kasteel

    LA BOCCA

    2 Perfeziona  la forma delle labbra con la matita, da scegliere nello stesso colore del rossetto. «Il labbro superiore deve essere sempre un poco più piccolo di quello inferiore, altrimenti la bocca risulta esagerata e un pò volgare» avverte l'esperto. «Per disegnare le labbra in modo simmetrico, si traccia prima la V al centro del labbro superiore, quindi si va verso l'esterno».

  • 26 27
    Credits: Van Kasteel

    LA BOCCA

    3 Accendi  il sorriso stendendo il rossetto con un pennellino piatto. «Applicato in questo modo, il rossetto aderisce meglio e il colore dura di più» conclude Della Maggesa.

  • 27 27
    Credits: Van Kasteel

    Labbra lucide ma non troppo
    La bocca, ancora più degli occhi, si segna di rughe precoci e denuncia il tempo che passa. Per questo va truccata con astuzia. «È indispensabile tracciarne il contorno con la matita. Non solo per darle una forma più netta e bella, ma perché le cere che compongono la mina del lapis creano un'invisibile diga che impedisce al rossetto di migrare all'interno delle rughe» spiega Della Maggesa. Un altro segreto da conoscere riguarda il rossetto. «Va bene satinato e con un leggero effetto bagnato» spiega l'esperto. «No, invece, ai colori troppo mat, perché seccano le labbra, e ai gloss perché, ora che ci sono i termosifoni accesi, con il caldo tendono a sciogliersi e rischiano di entrare nelle rughe, segnandole».

/5

I segreti da conoscere per realizzare un make up anti età. Te li sveliamo passo per passo

Via 10 anni in pochi minuti? Puoi farlo... con l'aiuto del make up! Ecco ti serve per iniziare: un correttore che illumina le ombre create dalle rughe. Un fondotinta scelto in base al tipo di pelle. Un ombretto da stendere lungo le sopracciglia.

Questi sono solo alcuni dei segreti da conoscere per realizzare un make up anti età. Gli altri te li sveliamo passo dopo passo, con l'aiuto di un esperto del make up.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te