• Home -
  • Bellezza-
  • Unghie-
  • 10 cose che puoi capire solo se conosci la dipendenza da smalto

10 cose che puoi capire solo se conosci la dipendenza da smalto 

È tra gli amici più fedeli che porteresti su un'isola deserta e la paura più grande è quella che il tuo preferito esca di produzione? Allora anche a te serve qualche giorno di rehab per disintossicarti dalla dipendenza da vernice

di Alessia Sironi
Credits: 

Shutterstock

 

Tra le tue paure più grandi c'è quella di lasciare segni indelebili sul cuscino, o meglio che il cuscino scriva i suoi 'codici' sulle tue unghie appena verniciate? Uno dei cosmetici essenziali che porteresti su un'isola deserta è sicuramente il tuo smalto rosso perché non ne puoi proprio fare a meno? Non conti più il numero di scatole di smalti colorati che hai nascosto in casa da tua mamma o, peggio, tuo marito?

Allora anche tu hai bisogno di almeno una settimana detox, magari in una di quelle cliniche rehab che piacciono tanto alle dive, per disintossicarti dalla dipendenza da smalto. Per la cronaca, se incominci ad annuire arrivata al terzo punto, sorridi al numero cinque pensando si stia parlando esattamente di te e non ti senti l'unica strana quando arrivi alla fine della lista, allora sei proprio dei nostri!

1. Non ti ricordi più di che colore siano le tue unghie. E non stiamo parlando dell'ennesima passata di vernice che ti sei appena data, ma del vero colore delle tue unghie, quello naturale. Ogni tanto ricordati di farle 'respirare'!

2. Preferisci sfoggiare uno smalto sbeccato piuttosto che uno nude: sarà anche una grande tendenza tra le star, ma il color fondotinta proprio non ci va giù.

3. Fai la raccolta (infinita) delle basi e dei top coat, li incominci tutti insieme e poi sei costretta a gettarli...tutti insieme. Così hai la scusa per doverne comprare di nuovi.

4. Hai perso il conto di quanti smalti hai: non sai più quante sono le scatole piene e i cassetti sparsi per la casa ma nonostante ciò ogni volta che ti ritrovi a passare per caso da una profumeria ne compri almeno uno nuovo.

5. I 30 smalti rossi che hai non sono tutti dello stesso colore: possibile che nessuno (a parte te e poche altre sulla faccia della terra) riesca a percepire tutte le sfumature esistenti? Ah, quanto siamo incomprese!

6. Il numero di smalti è (naturalmente) inversamente proporzionale al numero delle lime per le unghie. E, in più, utilizzi sempre quella rovinata e vecchia.

7. Non c'è niente di peggio di scoprire che il tuo smalto preferito è uscito di produzione.

8. Odi quando pensi tutto il giorno al colore da 'indossare' e la sera capisci che è scaduto perché si ritira o si assorbe vicino alle cuticole. E devi ricominciare da capo. Anche a pensare alla tonalità perfetta.

9. Sai benissimo che il momento più sbagliato per mettere lo smalto è prima di andare a letto (perché il tuo cuscino e le lenzuola parlano da sole la mattina) ma sei sicura di non riuscire a dormire tutta la notte se non lo fai!

10. Non c'è niente che ti fa sentire bene come la manicure appena fatta.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/unghie/cose-che-puoi-capire-dipendenza-da-smalto$$$10 cose che puoi capire solo se conosci la dipendenza da smalto
Mi Piace
Tweet