Halloween: 20 idee per unghie di paura

  • 1 21
    Credits: Instagram

    Ci vuole coraggio per dipingersi le unghie in questo modo, ma mai come quello per affrontare le nostre paure più profonde. Che poi è il vero significato della festa di Halloween.

    Sbirciando su Instagram abbiamo selezionato per voi 20 nail art ispirate alla notte dei fantasmi e delle streghe. Non vi sembrano tutto sommato divertenti?

  • 2 21
    Credits: Instagram

    Un classico, la zucca intagliata, simbolo per eccellenza di Halloween.

  • 3 21
    Credits: Instagram

    Ma c'è anche una zucca "normale" prima ancora di essere intagliata per la notte delle streghe.

  • 4 21
    Credits: Instagram

    La zucca ispira la French di Halloween con bordo arancione dentellato di nero.

  • 5 21
    Credits: Instagram

    Ecco scheletri sullo sfondo di mattoncini rossi, proprio come quelli dei sobborghi delle metropoli.

  • 6 21
    Credits: Instagram

    Rivoli di sangue sporcano le unghie glitterate di nero.

  • 7 21
    Credits: Instagram

    Facce da zombie su queste unghie in bianco e nero

  • 8 21
    Credits: Instagram

    Il fantasma per eccellenza ispirato al celebre dipinto de L'Urlo di Munch dipinto su sfondo arancione e nero.

  • 9 21
    Credits: Instagram

    Occhi iniettati di sangue che fuoriescono dai globi oculari di...morti viventi.

  • 10 21
    Credits: Instagram

    Un simpatico fantasma che ci schernisce con la linguaccia!

  • 11 21
    Credits: Instagram

    Pipistrelli che si stagliano su un paesaggio autunnale al calar della sera.

  • 12 21
    Credits: Instagram

    Interessante il contrasto tra l'opaco dello smalto nero (la notte oscura) e il lucido di quello rosso (il sangue vivo).

  • 13 21
    Credits: Instagram

    Unghie sporche di sangue: più paurose di così!

  • 14 21
    Credits: Instagram

    E l'autunno si tinge del simbolismo più cupo

  • 15 21
    Credits: Instagram

    Scheletri al chiaro di luna

  • 16 21
    Credits: Instagram

    Un ragno decorato con brillantini su unghie immacolate ed è subito Halloween.

  • 17 21
    Credits: Instagram

    Un cimitero fosco e cupo tinto di ghiaccio.

  • 18 21
    Credits: Instagram

    Ragnatele su pareti oscuri carichi di polvere

  • 19 21
    Credits: Instagram

    Era una notte buia e tempestosa...

  • 20 21
    Credits: Instagram

    Ossa che decorano unghie oscure

  • 21 21
    Credits: Instagram

    Infine, in mezzo a tanta oscurità, i simboli di Halloween che sorridono come le emoticon di Whatsapp :)

/5

La notte più lugubre dell'anno ispira nail art tempestate di zucche, fantasmi, mostri, teschi, morti viventi, ossa, rivoli di sangue...proprio come i personaggi di un film horror

Basta digitare su Instagram l'hashtag #halloweennails ed ecco lo schermo dello smartphone popolarsi di nail art ispirate alla notte più oscura dell'anno. I simboli di Halloween ci sono tutti e anche ben rappresentati con dovizia di particolari e creatività da far venire i brividi! Si parte dall'immancabile zucca intagliata allo scheletro che campeggia solitario sullo sfondo di un cimitero vivente. E poi mostri e fantasmi disegnati in varie espressioni di ghigno come se fossero pronti a catturare i presenti ops i vivi con gli artigli affusolati! Non c'è limite alla creatività: con pochi smalti scuri si dipana un paesaggio spettrale che ricorda il video di Thriller di Michael Jackson.

I colori sono foschi e cupi, spruzzati qua e là di colore, ma è solo un abbaglio, perché il rosso è quello del sangue: su queste unghie di Halloween c'è tanto nero, come vuole la tradizione, ma anche viola, blu, grigio fumo proprio come l'oscurità che fa tanto paura, non solo ai piccini.

Del resto Halloween è una festeggiamento pagano di origine celtica divenuto simbolo del coraggio di affrontare le nostre paure più profonde, come possono esserlo appunto quelle legate alla morte. Che piacciano a no, queste nail art ci fanno subito familiarizzare con i nostri fantasmi, facendoli apparire più "simili" per tutti noi, comuni mortali.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te