Non solo gel: tutto ciò che puoi fare in istituto per le tue unghie

Credits: Ladybird House
1 11

Oltre alla classica manicure, nei saloni estetici puoi fare diversi trattamenti per rinforzare le unghie, soprattutto se presentano sfaldature o fragilità. Se però le unghie sono molto danneggiate, è il caso di ricorrere alla ricostruzione che modifica la struttura del letto ungueale, apportando una correzione laddove è necessario. L'effetto finale è una trasformazione "radicale" delle unghie naturali, con l'obiettivo di migliorarne l’estetica e l’armonia.

Opta per la ricostruzione artificiale quando:

- le tue unghie naturali non hanno una forma gradevole;

- desideri creare una lunghezza artificiale;

- ti mangi le unghie (onicofagia) e hai bisogno di deterrente per resistere alla tentazione, oltre che di un miglioramento estetico immediato.

/5

C'è lo smalto semipermanente e quello che dura davvero una settimana, oltre alla ricostruzione in acrilico per le unghie danneggiate: i trattamenti estetici per la bellezza delle tue unghie

Le mani sono il primo bigliettino da visita: parlano di noi più di qualsiasi parola. Averle curate fa sentire inoltre più sicure di sé. Ma cosa fare se sono molto rovinate? O se sono talmente deboli da non riuscire a fortificarsi con nessuna cura casalinga (alimentazione e integratori compresi)?

Niente paura: In salone, ci sono trattamenti speciali che ricostruiscono le unghie in modo naturale, recuperando la loro bellezza. Se invece le unghie sono sane ma solo un po' deboli, ci sono dei trattamenti per rinforzarle e idratarle intensamente. Ne abbiamo parlato con l'esperta di unghie Brunella Russo, Nail Trainer per Ladybird house.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te