Autoabbronzante: se il sole non basta... 

Vacanze lontane, giorni di pioggia, tintarella ancora pallida...e così il tuo colorito non ti soddisfa. Cedi all'auto-abbronzante: utile non solo per simulare una perfetta abbronzatura naturale, ma anche per accendere una carnagione che stenta a colorarsi.

di Alessandra Montelli
Credits: 

Photoshot

 

Dimentica il colore arancione degli anni '90: oggi l'autoabbronzante è in grado di regalare un'abbronzatura naturale, dalle diverse gradazioni in base alla carnagione e alla quantità di applicazioni. Per un effetto più intenso si può applicare anche a giorni alterni. E' indicato anche per chi non può (o non vuole) esporsi al sole più di tanto. Non a caso, nella salutista America è il cosmetico più venduto.

Memorizza alcune semplici regole su come applicare l'autoabbronzante.

1. Per un'abbronzatura perfettamente uniforme anche senza sole bisogna partire da un terreno ben preparato: fai uno scrub per liberare la pelle del viso dalle cellule morte.

2. Nei giorni precedenti l'applicazione dell'autoabbronzante, non trascurare l'idratatazione della pelle: è tanto più necessario in quanto la molecola che provoca l'abbronzatura (la DHA) ha tendenza ad asciugare la pelle richiamando l'acqua dalle cellule.

3. Abbi la mano leggera: disponi piccole quantità di prodotto su tutte le parti salienti del viso (fronte e zigomi, naso e mento) quelle zone che il sole va a colpire per prima, senza dimenticare le orecchie e il collo, sfumando verso il decollete.

4. Stendi l'autoabbronzante uniformemente ma con rapidità massaggiando tutto il volto con i polpastrelli. E poi lava subito le mani e le unghie con acqua e sapone
Per evitare l'effetto arancione passa subito un cotton fioc o un fazzoletto inumidito sulla radice dei capelli e al livello delle sopracciglia.

Il segreto in più

Aspetta 15 minuti prima di truccare la pelle: il fondotinta sfumerà e l'abbronzatura verrà esaltata. Questa regola vale anche per l'applicazione della crema idratante. Stendere l'autoabbronzante sulla crema da giorno che si usa abitualmente, rischia di annullare gli effetti coloranti, perchè la DHA agisce secondo un processo di ossidazione. Applica quindi l'autoabbronzante direttamente sulla pelle detersa.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/autoabbronzante-come-si-applica$$$Autoabbronzante: se il sole non basta...
Mi Piace
Tweet