5 benefici del bagno di vapore per il viso

Credits: Shutterstock
/5

Sapevi che il bagno di vapore per il viso svolge azioni anti-age e detossinanti, oltre che purificanti?

Il bagno di vapore svolge molteplici azioni benefiche sulla pelle, attivandone le naturali funzioni. Si tratta di una "seduta" intensiva di vapore per il proprio viso, ottenuto scaldando dell'acqua in un pentolino, magari con l'aggiunta di essenze profumate che coadiuvano anche il riposo della mente dallo stress quotidiano grazie all'aspetto aromaterapico.

Scopriamo assieme quali benefici a corto e a lungo termine può apportare il bagno di vapore alla pelle... e non solo!

1. Pulizia profonda del viso

L'azione purificante del vapore acqueo è efficace e riconosciuta, soprattutto se abbinata a un olio essenziale come può essere il tea tree oil che aiuta a disinfiammare eventuali zone acneiche e a disinfettare i pori. Aggiungine due gocce al pentolino d'acqua per ottenere questo beneficio, ideale se la tua pelle tende a essere grassa e impura.

2. Effetto disintossicante

Realizzare almeno un bagno di vapore a settimana, depura la pelle da quelle tossine e batteri che durante il giorno vengono accumulati soprattutto se si vive in una grande città, a causa dello smog e dei luoghi affollati. I pori si dilatano e si "svuotano", i tessuti si rigenerano e si ossigenano per acquisire nuova luce e vitalità.

3. Effetto distensore e rilassante

Quale miglior trattamento viso rilassante e distensore dei muscoli facciali se non un bel bagno di vapore serale? Abbinalo a qualche goccia di olio essenziale di lavanda e il benessere psico-fisico cambierà in maniera rilevante l'andamento della tua settimana.

Per aumentare l'effetto anti-stress, completa la tua coccola personale con un impacco facciale di almeno 10 minuti, costituito da un asciugamanino imbevuto dell'acqua con l'essenza precedentemente utilizzata.

4. Pre-trattamento per una pulizia profonda

Se la tua pelle presenta punti neri e pori dilatati, è necessaria una maggiore pulizia del viso. Dedica una sera a te stessa iniziando proprio con un bagno di vapore. I pori verranno naturalmente dilatati grazie all'azione fisica del calore e i trattamenti successivi di eliminazione dei comedoni con prodotti specifici risulterà meno dolorosa e molto più efficace.

5. Pre-trattamento anti-age

Oltre a riattivare il microcircolo, nochè a "rimettere in moto" (ebbene sì, come in palestra!) gli strati sottostanti a quello corneo e "vivi" della pelle, il bagno di vapore la prepara ad accogliere i trattamenti e le creme che deciderai di applicare successivamente. Ad esempio, una crema anti-età avrà maggior effetto e penetrerà meglio, se massaggiata con movimenti circolari.

Infine, aggiungi del bicarbonato al pentolino se vuoi aumentare l'effetto anti-age e detossinante del bagno di vapore. Il bicarbonato di sodio, se miscelato ad acqua calda, rilascia anidride carbonica che migliora la microcircolazione e favorisce l'espulsione delle tossine sottocutanee.

Provare per credere!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te