Bellezza made in Corea: un trend in crescita 

L'obiettivo delle donne coreane è la pelle perfetta, che si "deve" raggiungere con 10 step di trattamenti skincare

di Alessandra Montelli

Sarà perché la loro pelle con l'età tende ad ingiallirsi o perché produce più sebo, fatto sta che le Coreane dedicano allo skincare molta più attenzione di noi Occidentali. Eppure dall'esplosione delle BB cream (anno di nascita: 2011) il fascino dei riti di bellezza coreani sta giungendo sino a noi. Soprattutto per quanto riguarda il concetto di pulizia: ecco affacciarsi maschere nere al carbone, manopoli vari di pulizia facciale, sieri personalizzati e struccanti a base oleosa.

Un fenomeno in espansione

Ad esserne ammaliate sono soprattutto le giovanissime che ambiscono ad una pelle perfetta a prova di selfie, ma anche le over 40 pentite di una tintarella di troppo e di una beauty routine insufficiente, che ha lasciato i segni sul viso. E che quindi desiderano correre ai ripari con cosmetici innovativi. Di certo, le beauty addicted di tutte le età non possono non aver notato il fenomeno in espansione. In particolare, le cultrici del bio e della bellezza olistica.

Verso i cosmetici coreani cresce non solo l'interesse a livello di costume, ma anche il mercato in termini di esportazioni: nel 2015 ha esportato 2,64 miliardi di dollari contro gli 1,91 del 2014. Secondo l’agenzia Euromonitor l’industria della bellezza coreana è stata valutata in circa 11,6 miliardi di dollari nel 2015 con previsioni di raggiungimento dei 13 miliardi entro il 2020.

Obiettivo pelle perfetta

La beauty routine coreana ha origini secolari e tende ad annullare ogni imperfezione, in modo da limitare al minimo l'uso di fondotinta e correttori. Oltre ai rituali di pulizia, si fa largo uso di sbiancanti che non simulano di certo "l'effetto Michael Jackson" ma rendono la pelle più luminosa, uniformando l'incarnato. Perseguono lo scopo i filtri solari altissimi, gli esfolianti meccanici e chimici, e ovviamente gli idratanti di tutti i tipi: qualsiasi cosmetico funziona meglio su una pelle perfettamente idratata.

Ingredienti innovativi

Il successo della bellezza coreana si deve anche all'uso di ingredienti innovativi come: l’estratto di bava di lumache (per la rigenerazione cellulare), il veleno d’api (anti-infiammatorio, rilassa i muscoli facciali), la stella marina (anti-età), il fungo Chaga (antiossidante), il loto delle nevi (lenitivo), il bambù (idratante) e l’alga Kelp (contro l’acne e l’iperpigmentazione).

Packaging divertenti

Con le loro confezioni a forma di animaletti, frutti e piante, i cosmetici coreani evocano il mondo dei manga e delle anime come se prendersi cura di sé fosse un puro gioco infantile da non prendere troppo sul serio. Di pari passo vanno le consistenze e le profumazioni, che sono irresistibili e rilassanti. C'è più gusto a giocare con i prodotti se sembrano giocattoli, no?

Il rituale di bellezza in 10 step

La beauty routine delle coreane prevede dieci passaggi, sia al mattino, sia alla sera prima di dormire:

- si strucca il viso con un detergente a base oleosa;

- si rimuovono ulteriormente i residui di olio e trucco con un prodotto da risciacquo (mousse, schiuma, sapone);

- due volte alla settimana, è d’obbligo uno scrub con microgranuli (la frequenza può diminuire se la pelle è più delicata);

- si applica quindi il tonico;

- subito dopo, è il turno della essence lotion per rinnovare le cellule: è un concetto nuovo di intendere il tonico, è meno "acquoso" e più consistente, molto simile ad un fluido super leggero;

- due volte a settimana, ci si regala la maschera, meglio se in tessuto, imbevuta di principi attivi concentrati;

- segue il siero;

- un idratante specifico per il contorno occhi;

- finalmente un idratante, come lo intendiamo noi Occidentali;

- termina la routine una crema con fattore di protezione solare (di giorno) e una crema da notte (la sera).

Sei pronta a seguire tutti i passaggi? Guarda la gallery sui prodotti consigliati e quelli ispirati alla bellezza coreana.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/beauty-routine-coreana$$$Bellezza made in Corea: un trend in crescita
Mi Piace
Tweet