Come far durare il profumo più a lungo 

L'idea di lasciare una scia di profumo al tuo passaggio ti alletta? Scopri 5 consigli su come far durare più a lungo l'essenza sulla tua pelle

di Erika Marin
Credits: 

Shutterstock Image

Ti sei mai chiesta come mai il tuo profumo preferito si affievolisca durante il giorno? Leggi 5 accorgimenti utili per far durare maggiormente la fragranza sulla pelle.

 

Ti piacerebbe sentirti avvolta dal tuo profumo preferito durante tutto il giorno e/o la serata, ma spesso e volentieri la fragranza se ne va e tu non la percepisci più? Questo accade per svariati motivi: la zona errata dove lo spruzzi, la qualità dell'essenza, il tipo di pelle e la temperatura.

Scopri 5 accorgimenti per riuscire a far durare maggiormente il profumo sulla tua pelle.

1. Le zone dove applicarlo

I punti strategici dove spruzzare il profumo risultano essere l'interno dei polsi, le tempie, l'interno del gomito, tra i seni e la zona dietro i lobi delle orecchie. Questo perché sono le zone più calde del corpo, più vascolarizzate e con l'epidermide più fine rispetto ad altri punti. Il profumo verrà, di conseguenza, ampliato dal calore.

2. I tessuti che irradiano il profumo

Nel XVIII secolo si usava applicare il profumo anche sui vestiti, usanza attualmente abbandonata per evitare inestetici aloni. In realtà, non risulta essere poi così errata, in quanto ci sono tessuti in grado di inglobare bene le molecole del profumo e di mantenerlo così attivo durante la giornata. I tessuti con trama fitta e naturale come la lana, per esempio, sono i migliori.

3. Le note

Al giorno d'oggi, la scelta in fatto di fragranze è infinita. Se vuoi aumentare la durata di un profumo, però, opta per le note muschiate e speziate. Le agrumate e le floreali infatti tendono ad evaporare prima.

4. Non strofinare i polsi

Dopo l'applicazione del profumo, lo strofinamento dei polsi l'uno con l'altro è un gesto che si tramanda da tempo, ma è errato. Il movimento, infatti, rompe le molecole che si disperdono nell'aria e le note di testa risulteranno affievolite.

5. Quando applicare il profumo

La mattina e dopo la doccia sono i momenti migliori per profumare il nostro corpo. Umida e calda, la pelle in questo momento della giornata manterrà il profumo a lungo e lo irradierà su tutto il corpo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/come-far-durare-profumo$$$Come far durare il profumo più a lungo
Mi Piace
Tweet