Obiettivo rassodare il corpo 

Grazie alle creme che favoriscono la formazione di fibre elastiche, la pelle delle zone critiche non teme la forza di gravità

di Alessandra Montelli

Con il passare del tempo, la pelle perde tono mostrando cedimenti che fanno sembrare di essere poco in forma, anche se si è magre. La colpa è delle fibre elastiche del derma che rallentano progressivamente la loro attività. A partire dai 40 anni.

Di certo, fare attività fisica costante è un ottimo rimedio per mantenere salda la pelle ai muscoli: in questo modo i tessuti cutanei vengono meglio sostenuti, soprattutto nelle zone sottoposte maggiormente alla forza di gravità, come l’interno braccia e cosce, che tendono a cadere verso il basso e ad apparire flaccidi.
Ma l'aiuto in più proviene dalle specialità cosmetiche mirate.

Le creme rassodanti

Ricompattano il derma, rendendolo più denso e spesso. Il risultato è una pelle tonica che non teme cedimenti. Le creme rassodanti sono formulate con attivi che favoriscono l’elasticità cutanea. Le cellule del derma vengono così stimolate a lavorare meglio, in modo che che fibre dei tessuti restino elastiche.

Rassodare, tuttavia, non è l'unica prerogativa di questi trattamenti rassodanti: in più, idratano e nutrono la cute per contrastarne la perdita di tono, stimolando in profondità la produzione di nuovo collagene, che crea una struttura di sostegno più forte.

Principi attivi rassodanti

- Estratti vegetali, in particolare: centella asiatica, echinacea angustifolia, aloe vera, equiseto, creatina.

- Oli e burri nutritivi, come il karitè, avocado e oliva, che hanno caratteristiche molto simili a quelle del film idrolipidico. Aumentano l’attività metabolica delle cellule del derma, esercitando un’azione rassodante e anti-age.

- I recenti studi cosmetologici hanno messo a punto, inoltre, ingredienti tecnologici altamente specifici. Si tratta di principi attivi di moderna concezione biochimica definiti peptidi biomimetici. Esercitano un’azione che simula (“mima” appunto) quella di proteine esistenti in natura. E si sa che le proteine sostengono il tono muscolare e dei tessuti. Ecco che queste creme promuovono una progressiva ridensificazione della pelle.

Come si usano

Le creme rassodanti si possono usare tutti i giorni al posto dell'idratante nelle zone più soggette alla forza di gravità, come interno braccia e coscia, e meno sostenute dai muscoli come collo e decolleté.

Nulla vieta di applicare i cosmetici rassodanti su pancia, glutei e fianchi.

Si stendono con un leggero massaggio per farle penetrare meglio: l’importante è proseguire il trattamento per almeno 2 mesi o più a lungo se i cedimenti sono significativi.

Sfoglia la gallery sui prodotti rassodanti per il corpo e per zone specifiche: braccia, seno e cosce.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/crema-rassodanti-corpo$$$Obiettivo rassodare il corpo
Mi Piace
Tweet