Splendida con i trattamenti di primavera

Credits: Shutterstock
1 9

Duranti i cambi di stagione e i periodi particolarmente stressanti il viso (ma anche l'intero corpo) appare sempre un po' opaco, spento, sciupato, disidratato e a tratti anche ruvido al tatto: La prima cosa da fare è quindi aiutarlo a rivitalizzarsi. E quello che occorre è uno scrub perché l’eliminazione delle lamelle cornee e delle cellule morte, le più cheratinizzate, consente di ridonare luminosità alla pelle.
Per quanto riguarda il viso, il gommage deve concentrarsi sulla cosiddetta zona T, ovvero fronte, naso e mento, dove si concentra la maggior parte delle impurità. Il contorno occhi e labbra va evitato, perché qui l’epidermide è più sottile e delicata. Il trattamento esfoliante, oltre a rigenerare la cute, stimola la microcircolazione sottocutanea favorendo l'ossigenazione dei tessuti e il drenaggio dei liquidi di ristagno. Per il corpo occorrono texture con micronanuli più grandi perché la pelle è più spessa. E insistente particolarmente sulle zone più ruvide come i gomiti e le ginocchia.
Mi raccomando: lo scrub va sempre effettuato con movimenti circolari sulla pelle umida per non causare microlesioni.  

/5

Dopo i mesi freddi, la pelle ha bisogno di una sferzata di energia: oggi più che mai necessita di idratazione, tono e vitalità. Ecco le cure per viso e corpo durante il cambio di stagione

La primavera è arrivata. Nell'aria, come sempre un grande desiderio di cambiamento. La stessa sensazione che avverte anche la vostra pelle: l’epidermide, dopo il 'letargo' invernale, ha bisogno di rinnovarsi, di uscire allo scoperto e per fare questo necessità di nuova vitalità. Quello che ci vuole è proprio una sferzata di nuova energia.

Sfoglia la gallery e scopri di cosa ha bisogno la tua pelle!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te