Denti bianchi e protetti 

Tè, caffè e vino rosso, ma anche il fumo, si sa, macchiano lo smalto dei denti e provocano un antiestetico ingiallimento. Per non parlare degli alimenti "cariogeni", come gelatine, caramelle o carboidrati, che li danneggiano. Per correre ai ripari ci vuole una corretta igiene orale: lavarsi i denti ogni volta che si mangia, cambiare lo spazzolino ogni 2-3 mesi al massimo e, con regolarità, sedersi sulla poltrona del dentista per un controllo e una approfondita pulizia dei denti.

di Cristiana Gentileschi  - 21 Aprile 2009

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/denti-bianchi-e-protetti$$$Denti bianchi e protetti
Mi Piace
Tweet