Detergenti viso a risciacquo 

La nuova generazione di prodotti per struccare e lavare il viso, adatti a chi ama l'acqua

di Alessandra Montelli

Detergere la pelle del viso è il primo gesto essenziale di bellezza. A prescindere dall'abitudine di truccarsi. Anche chi non fa uso quotidianamente di make up dovrebbe utilizzare un prodotto apposito per lavare il viso. Il motivo? Su una pelle pulita le creme applicate successivamente penetrano più in profondità e svolgono la loro funzione al meglio. Altrimenti, si rischia di "infilare" lo sporco negli strati inferiori all'epidermide e di ritrovarsi a poco a poco con impurità e punti neri.

Una pelle detersa tutti i giorni inoltre si vede al primo colpo: si mantiene luminosa e giovane.

I detergenti a risciacquo

Di solito sono amati da chi ha la pelle a tendenza mista che sente la necessità, a fine serata, di rinfrescarsi con l'acqua. I detergenti a risciacquo sono invece meno scelti da chi ha la pelle secca e sensibile, perché teme che l'acqua la secchi ancora di più. In realtà, per evitare ciò, le case cosmetiche hanno formulato i detergenti con ingredienti idratanti che neutralizzano il calcare.

I detergenti infatti si scelgono in base al tipo di pelle, a partire dalla texture. I gel sono indicati per le pelli miste e grasse, perché assorbono l'eccesso di sebo e controllano l'oleosità. Alcuni più specifici sono studiati per evitare la formazioni di impurità.

Le texture cremose, invece, sono indicate per le pelli secche, che si inaridiscono facilmente. Le novità riguardano gli oli struccanti e le creme detergenti dalla consistenza densa tipo burro o balsamo. Sono perfetti per chi, dopo il contatto con l'acqua, prova la fastidiosa sensazione di pelle che tira. Proprio per questo motivo, inoltre, sono poco schiumogeni, in modo tale che insieme allo sporco non asportino anche il film idrolipidico.

Non sempre ami struccarti con acqua? Un'idea potrebbe essere quella di riservare i detergenti a risciacquo al mattino, per svegliare la pelle, e procedere con latte e tonico di sera.

Da sapere

Sbagliare detergente può compromettere l'equilibrio della pelle. Evita di acquistare gel detergenti se la tua pelle tende a perdere acqua o a inaridirsi. Opta, quindi, per oli, creme e in genere tutte le mousse che producono schiuma soffice. Sono meno aggressivi per la pelle secca.

Sbagliato invece detergere la pelle "troppo poco", cioè con formule troppo delicate, soprattutto se questa tende a sporcarsi facilmente e se richiede un'azione un po' più sgrassante.

Per scegliere il tuo detergente a risciacquo, sfoglia la gallery!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/detergenti-viso-a-risciacquo$$$Detergenti viso a risciacquo
Mi Piace
Tweet