Freddo: la pelle "tira"? 

Il viso si screpola e si arrossa. La pelle "tira" e, a volte, "pizzica". La causa? Il freddo glaciale di questi giorni. Ecco cosa fare per correre ai ripari.

di Cristiana Gentileschi  - 12 Gennaio 2009

«Lo stress causato dal freddo rallenta le funzioni dell'epidermide e anche il ricambio cellulare diventa più pigro» dice la dermatologa Magda Belmontesi. «I tessuti, quindi, sono meno nutriti e poco ossigenati, respirano male e tendono a ispessirsi». Senza contare che in questa stagione la pelle tende a disidratarsi molto. «Sì, perché con il freddo si abbassano le difese immunitarie e, rallentando il metabolismo cutaneo, diminuisce anche la produzione di collagene e lipidi, i grassi che formano il film protettivo della cute, che non riesce più a mantenere l'idratazione ottimale».

Come correre ai ripari?

«Per contrastare l'ispessimento dei tessuti e ossigenare l'epidermide, in questo periodo è bene sostituire la solita crema con una specialità più corposa, ricca di acido salicilico o lattico, che svolge un'azione esfoliante quotidiana. Per mantenerla bene idratata, invece, meglio optare per specialità cosmetiche di ultima generazione, ricche di ceramidi, sali minerali e vitamine a rilascio lento, studiate per trattenere l'acqua a lungo, anche in condizioni di climatiche estreme.

Il massaggio antifreddo

Perfetto dopo aver applicato sul viso la crema da notte, è l'ideale per aiutare le pelli sensibili a ripristinare velocemente la corretta idratazione e far penetrare in profondità i principi attivi.

Con i polpastrelli disegna piccoli cerchi partendo dal collo fino al mento, risalendo poi fino alle guance e, per ultima, la fronte. Poi, con leggeri pizzicotti, solleva delicatamente la pelle dalle guance lasciandola ricadere più volte, in modo da riattivare la funzionalità dei vasi capillari e attenuare i rossori.

Idratazione super-efficace su tutto il corpo

Appena esci dalla doccia, applica sulla pelle ancora bagnata dell'olio di mandorle dolci e, subito dopo, una doppia dose di idratante, con un breve massaggio. Gli oli contenuti nelle formule impediscono alle goccioline di evaporare fissando l'acqua sull'epidermide e garantiscono all'epidermide un efficace trattamento anti-aridità.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/freddo-la-pelle-tira$$$Freddo: la pelle "tira"?
Mi Piace
Tweet