Forever young: cosa sei disposta a fare per rimanere giovane

  • 1 9
    Credits: Shutterstock

    Che cosa saresti disposto a fare per rimanere sempre giovane?

    Per rimanere giovane sei disposta a fare il lifting

    Il lifting è un vero e proprio intervento chirurgico, con tanto di anestesia totale che ti permette di ringiovanire anche di 10 anni.

    PRO: Avrai tessuti più tonici, un ovale ridefinito, e le palpebre come a vent'anni. E per dieci anni non ci pensi più.

    CONTRO Il costo: un lifting del viso e del collo costa in media da un minimo di 3 mila euro a 5.500 euro. Il post operatorio è impegnativo: tieni presente che non sarai presentabile per almeno una settimana. E devi obbligatoriamente restare a casa a riposo.

    Tasso di giovanilismo: 10

  • 2 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a fare le punturine

    Quelle a base di acido ialuronico e vitamine sono perfette per dare subito al viso un'aria più giovane e fresca. Vengono effettuate su tutto l'ovale. Se, però, hai bisogno di riempire solchi evidenti vanno meglio quelle a base di acido ialuronico che fanno da filler. Hai la fronte molto segnata? Vai di tossina botulinica che spiana le rughe del pensatore.

    PRO: Gli effetti si vedono subito: la pelle sarà più elastica e le rughe meno evidenti. Non devi fare nessun tipo di anestesia.

    CONTRO: gli effetti durano poco: dai 4 ai 6 mesi al massimo. Per mantenere il risultato dovrai inevitabilmente ripetere il trattamento.

    Tasso di giovanilismo: 9

  • 3 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a non prendere mai il sole

    Si sa, i raggi Uva sono i diretti responsabili dell'invecchiamento precoce. Stare lontano dal sole quindi è la regola numero uno per mantenere la pelle giovane.

    PRO: Anche dopo gli anta potrai esibire un colorito chiaro e luminoso senza macchie scure e rughe di espressioni evidenti.

    CONTRO: Devi rivedere il tuo stile di vita: niente vacanze ai Caraibi a Natale, per esempio. E nemmeno vacanze al mare senza la protezione di un ombrellone, occhiali e cappello. Attenta anche alla montagna d'inverno: più sali di quota maggiore è l'incidenza dei raggi solari.

    Tasso di giovanilismo: 8

  • 4 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a fare ginnastica tutti i giorni

    Se vuoi restare agile e avere un'andatura "forever young" non devi trascurare l'attività fisica. Corsa, nuoto, bicicletta, palestra, decidi tu, ma tieni presente che l'allenamento dovrà essere costante.

    PRO: Un fisico scattante in ogni occasione, così se devi prendere al volo l'autobus farai un figurone.

    CONTRO: Non devi mollare mai! Basta una settimana di pigrizia per recuperare subito qualche anno in più.

    Tasso di giovanilismo: 7

  • 5 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a metterti a dieta

    Perdere peso dopo i 50 non è per niente facile perché il metabolismo è più lento. E richiede coraggio e determinazione.

    PRO: Gli effetti positivi sono tanti per la salute (meno peso sulle articolazioni, meno fatica per il cuore) ma anche per l'aspetto: agilità nel movimento, poche difficoltà a trovare vestiti che stanno bene, autostima.

    CONTRO: la dieta dopo in 50 (e quindi in menopausa) rischia di fare perdere tonicità al viso e di ridurre la massa muscolare con conseguente "caduta" di seno e glutei. Evita le diete drastiche e troppo povere di proteine, preferisci un'alimentazione sana a lungo termine.

    Tasso di giovanilismo: 6

  • 6 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a mettere la crema mattina e sera

    Con un'attenta e scrupolosa beauty routine puoi tenere sotto controllo i radicali liberi, i diretti responsabili dell'invecchiamento della pelle. Scegli formule a base di sostanze antiossodanti, e vitamine. E non dimenticare l'acido ialuronico che rimpolpa la pelle.

    PRO: Il gesto di applicare la crema diventa una sorta di coccola quotidiana, un momento tutto per te che si trasforma in una pausa di relax.

    CONTRO: Devi pensarci subito: i cosmetici vanno applicati con costanza tutti i giorni a iniziare dai 25 anni. Se la pelle non è perfettamente pulita non agiscono al meglio: il momento della detersione è fondamentale e non va saltato.

    Tasso di giovanilismo: 5

  • 7 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a prendere gli integratori

    A volte basta un integratore per restituire freschezza alla pelle. Infatti alcune sostanze, invece di essere iniettate sottocute, possono diventare la tua pillola quotidiana di bellezza. Per tenere sotto controllo rughe e segni del tempo scegli un mix a base di acido ialuronico, collagene idrolizzato, e vitamina C che vengono assorbiti in maniera rapida dall’organismo.

    PRO: Basta ingoiare una tavoletta al giorno per aiutare la pelle a ritrovare turgore e vitalità.

    CONTRO: Gli integratori potrebbero interagire con eventuali farmaci che stai assumendo. Per questo motivo prima di iniziare una cura antietà per via orale chiedi consiglio al tuo medico di fiducia per valutare bene il rapporto rischi-benefici.

    Tasso di giovanilismo: 4

  • 8 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a indossare i jeans strappati

    Puoi rubarli a tua figlia o comprarli personalemente: difficile che la commessa ti guardi male. Sono molto di moda e adesso li trovi non solo skinny ma anche di forme morbide e confortevoli.

    PRO: I jeans sono il capo base di qualunque guardaroba. Sceglili blu scuri o delavé. Abbinali a una camicia, a un paio di sneakers e a una bella borsa. Guarda la foto e prova immaginare: ti sembrerebbe così strano se la donna così vestita avesse il volto di una tua coetanea?

    CONTRO: I jeans strappati possono essere volgari e trasandati anche su una ragazza di 20 anni se hanno veri e propri buchi sulle cosce e se sono indossati con i tacchi a spillo e i top corti. Lascia questo tipo di look alle popstar.

    Tasso di giovanilismo: 3

  • 9 9
    Credits: Shutterstock

    Per rimanere giovane sei disposta a tingerti i capelli

    Tingere i capelli è il più semplice e comune degli interventi anti­age. anche se il grigio sta tornando di moda tra le over 50 è poco amato perché mette in evidenza rughe e ovale poco tonico.

    Pro: Le ricerche dicono che tingere i capelli fa sentire bene il 62% delle donne e per il 39% migliora l'umore. Quindi non è solo un gesto di bellezza ma anche un antidepressivo.

    Contro: Dopo i 50 quasi tutte le donne devono coprire la ricrescita ogni tre settimane circa, un impegno in termini di tempo e denaro. Le tinte fai­da­te, però, sono sempre più efficaci e facili da usare. E come quelle del parrucchiere non rovinano i capelli.

    Tasso di giovanilismo: 2

/5

Dal lifting alla crema, ai jeans strappati, ecco cosa puoi fare per dimostrare meno dei tuoi anni

È appena uscito nelle sale cinematografiche il film Forever Young, la nuova commedia di Fausto Brizzi. I protagonisti sono i “per sempre giovani” Sabrina Ferilli, Fabrizio Bentivoglio e Teo Tecoli che hanno 50 anni ma si comportano come ne avessero 30. «È la commedia più cattiva che abbia mai diretto» ha detto il regista, che comunque con i suoi 47 anni pensa di far parte della categoria visto che, tra l'altro, è appena diventato papà della piccola Penelope Nina.

La sociologa italiana Giovanna Cosenza definisce i cinquantenni di oggi una Trans-age: una neo generazione che si dà da fare per mantenere l’eterna giovinezza: mangia sano, ricorre alla chirurgia e alla medicina estetica, fa sport. E soprattutto, come ha detto la pubblicitaria Anna Maria Testa «porta i jeans attillati e strappati perché li indossava anche 30 anni fa».

Oggi restare forever young non è così difficile. Basta volerlo. Tu che cosa saresti disposta a fare per restare giovane e dimostrare 10 anni di meno? Nella nostra gallery trovi tanti consigli antiage di bellezza: sfogliala e scopri il tuo "tasso di giovanilismo".

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te