I capelli bianchi? Sono chic 

Hai detto basta alle tinture: rivuoi il tuo colore naturale. Ma, siccome la chioma si allunga di
un centimetro al mese, prima di avere un caschetto senza segni di ricrescita dovrai aspettare due
anni. Qui ti diciamo come superarli con eleganza

di Paola Oriunno  - 02 Febbraio 2005

I primi capelli bianchi sono comparsi che non avevi ancora 30 anni. Da allora, hai cominciato a colorarli. Ma la tintura è un impegno e, alla fine, una schiavitù. Vorresti farne a meno. Ma hai paura di vederti invecchiata di colpo. Però, non è detto. Il bianco, se è curato, è molto chic e, addirittura, ringiovanisce. Basta guardare Sharon Stone. L'attrice, da quando ha scelto il platino (che altro non è che un bianco brillante), è ancora più bella. E allora, se sei pronta a cambiare, ma hai tanti dubbi e non sai da che parte cominciare (soprattutto perché i tuoi capelli non sono ancora completamente bianchi), leggi le risposte dei nostri esperti.

>>Come sistemo la crescita?

Dire basta alle tinture non significa avere automaticamente la testa al naturale, grigia o bianca. Se vorrai vedere il tuo attuale caschetto ritornare del tuo colore, dovrai aspettare quasi due anni. Se preferisci un taglio corto, ti basteranno sette o otto mesi. Nel frattempo, devi tenere a bada quell'antiestetica ricrescita. «Un'ottima soluzione per far passare questo arco di tempo è fare dei colpi di sole fitti alle radici e più sottili verso le punte» consiglia l'hair stylist Giulio Dogliotti. «Soprattutto se sono in varie sfumature di biondo. Perché "spezzano" la riga netta della ricrescita e creano dei piacevoli contrasti».

>>Perché all'inizio

il bianco non è candido?

Si dice capelli grigi, ma i capelli grigi non esistono. «È un'impressione data dalla mescolanza dei fili bianchi con quelli neri della testa» spiega il dottor Nevio Latini, tricologo della casa cosmetica Biopoint. «E, siccome non tutti hanno il bruno come colore naturale, la testa si scolorisce in modo diverso».

Se parti dal biondo, i tuoi capelli avranno un passaggio molto naturale al bianco. L'unico problema da affrontare è l'ingiallimento. Lavali con uno shampoo riflessante a base di malva, che toglie la sfumatura paglierina.

Se sei bruna o castano scuro, la tua testa diventerà di un bellissimo color canna di fucile. All'inizio, però, con pochi fili bianchi, il grigio sarà un po' opaco. Rendilo più vivace con delle mèches nero-blu solo sulle punte.

Se avevi i capelli di un bel rosso vivo, con i fili bianchi acquisteranno una sfumatura rosa o arancio. Non fare l'errore di coprirli con tinture color mogano: invecchiano. Meglio usare un prodotto riflessante biondo miele.

E le sopracciglia?

Se sei bionda non scurirle, ma pettinale verso l'alto e l'esterno, poi fissale con poco gel per capelli.

Se sei mora non usare la matita nera, ma passa lo spazzolino da sopracciglia in un ombretto grigio scuro o marrone e colorale mentre le pettini.

>>Perché la nuca resta scura?

I capelli sulla nuca sono gli ultimi a diventare bianchi. «In questa zona il sudore è più acido» spiega il tricologo. «E i capelli "amano" questo tipo di acidità, che li rende più forti e ritarda la perdita della melanina che ne determina il colore». Sfrutta questa particolarità  con una pettinatura grintosa. «Se i capelli sono lunghi, si possono legare a coda sulla nuca e torcere per formare una specie di corda. Che poi si fissa a crocchia con qualche forcina» consiglia Fabrizio Lepri, hair stylist per Aveda. «Il risultato sarà un elegante chignon "zebrato"».

>>Quali sono i tagli giusti?

Senza più tintura, ma solo le mèches o il colore naturale, i capelli sono più chiari di prima. Puoi provare una pettinatura nuova.

Il taglio corto sta bene se hai il viso piccolo, tondo e con poche rughe. Infatti, mette in evidenza l'ovale e, inevitabilmente, accentua i piccoli difetti. Scegli una pettinatura vaporosa, da modellare con gel o cera.

Il classico carré è perfetto se hai il viso ovale o  triangolare. E sta bene sia se i capelli sono lisci, sia se li arricci con la permanente e li tieni un po' spettinati, con le ciocche che coprono gli zigomi.

Opta per i capelli lunghi se il tuo collo è un po' appesantito, perché lo mascherano con naturalezza. Ma il taglio non deve essere troppo al di sotto delle spalle.

Lo chignon è chic, a patto che non sia troppo austero e tirato. Altrimenti invecchia. «La coda è più moderna» dice il parrucchiere Lepri. «Da legare alta se i capelli sono lisci, bassa se sono ricci».

>>Cosa posso fare

da sola a casa?

Anche se hai sempre colorato i capelli da sola, non farti tentare da una decolorazione fai-da-te. «A casa si può schiarire la testa al massimo di due toni» dice il tricologo Latini. «Oltre, si rischia di  "bruciare" i capelli o renderli color stoppa». Per non avere un aspetto disordinato, puoi però uniformare la tinta con un colorante senza ammoniaca, che va via da solo in quattro o cinque lavaggi.

>>Il capello bianco

è più fragile?
«Un errore da sfatare è che i capelli bianchi siano più deboli e fragili degli altri. Semplicemente, manca loro il colore dato dalla melanina» spiega il dottor Nevio Latini. «La fragilità, invece, è legata all'età. Oppure allo "sfruttamento intensivo" che anni di tinture hanno causato». Se i tuoi capelli si spezzano facilmente, fai una maschera ristrutturante dopo ogni shampoo e tienila in posa per dieci minuti: li renderà più elastici e forti.

>>Che tipo di occhiali metto?

Colorati Sono perfetti se hai i capelli corti e un look un po' sbarazzino. Altrimenti appesantiscono i lineamenti. Trasparenti Stanno bene a tutte quelli con gli strass o senza montatura: mettono in risalto gli occhi e nascondono le zampe di gallina.

>>E se ho una sola

ciocca bianca?

A volte i capelli bianchi crescono a ciocche, in mezzo alla fronte o sulle tempie. «Succede soprattutto nelle persone sensibili allo stress» spiega Latini. «Un soprassalto emotivo o uno shock attivano l'adrenalina, il corpo la elimina concentrandola nei bulbi dei capelli, che perdono la melanina». Una soluzione? «Evidenziare le ciocche anziché nasconderle» dice l'hair stylist Pier Giuseppe Moroni. «Per esempio, con un taglio corto e il ciuffo bianco più lungo».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/viso-e-corpo/i-capelli-bianchi-sono-chic$$$I capelli bianchi? Sono chic
Mi Piace
Tweet