S.O.S. Macchie

  • 1 7
    Credits: Olycom

    Durante la bella stagione c’è un pericolo costante: la formazione di nuove macchie sul viso e il peggioramento di quelle già  esistenti. Sfoglia la gallery per saperne di più!

  • 2 7

    La dermatologa

    PENSACI PRIMA

    «In base alla mia esperienza vedo che la strategia di prevenzione è quella che apporta i migliori risultati» dice Maria Rosa Gaviglio, specialista in dermatologia e medico estetico. Ci vuole un’accurata beauty routine quotidiana. «Nei mesi centrali dell’anno, da aprile a settembre alzate la guardia contro gli Uv utilizzando sempre una crema giorno con Spf 50+, da applicare su viso, mani e décolleté, anche in città. Per una protezione extra, alla BB cream preferite un fondotinta compatto sempre con filtri. Ricordate di portarlo anche in spiaggia per un ritocco: tra le 13 e le 16 i raggi solari sono particolarmente intensi e l’efficacia dei prodotti applicati al mattino a quest’ora con il caldo e il sudore inizia a diminuire. La sera, bene un siero a base di acidi naturali (glicolico, cogico) e cocktail vitaminici: svolgerà una leggera azione esfoliante e aiuterà la melanina a distribuirsi in maniera uniforme senza che si accumuli a strati».

  • 3 7
    Credits: Shutterstock

    La cosmetologa

    PIANIFICA L’ESPOSIZIONE

    «Chi ha il problema delle macchie, non deve rinunciare a un po’ di sana tintarella» tranquillizza Giulia Penazzi, farmacista cosmetologa. «Per stare tranquille, però, è bene mettere in atto una strategia ad hoc. Almeno dieci giorni prima di partire è buona regola attivare e fortificare la melanina assumendo un integratore solare a base di antiossidanti, come vitamina E, beta carotene e licopene. Da inserire anche in valigia per proseguire la cura in vacanza». Sotto il sole invece ci vuole pazienza. Anche se non ti scotti, per i primi tre giorni utilizza una protezione alta ed evita il sole dalle 12 alle 16. Così darai modo all’organismo di mettere in moto i meccanismi di autodifesa con i tempi giusti, senza sottoporre la pelle allo stress della scottatura e la melanina avrà tempo di formarsi in maniera corretta.

  • 4 7
    Credits: Shutterstock

    La make up artist

    AIUTATI CON IL CORRETTORE

    «Se vuoi far sparire subito qualche macchiolina scura prova un effetto camouflage attingendo dalle regole base del trucco correttivo» suggerisce Barbara Del Sarto, international make up artist. «Il segreto è utilizzare un correttore colorato. La nuance giusta? «Nei toni del lilla che, per la legge dell’ottica, attenua le discromie marroncine. Sceglilo preferibilmente in una texture in stick: racchiude una maggior concentrazione di pigmenti e ti permette una applicazione mirata». Come utilizzarlo? «Dopo la base applicalo sulle zone scure a piccole dosi e sfuma con le dita».

  • 5 7
    Credits: Olycom

    La modella

    METTI UN CAPPELLO

    La covergirl brasiliana Alessandra Ambrosio ha dichiarato: «non mi interessa avere un viso ultra abbronzato, preferisco sfoggiare una pelle sana e luminosa, così al mare mi proteggo sempre con un cappello». Il suo modello preferito è il Panama a tesa larga. Perfetto perché, oltre a riparare la testa, difende perfettamente tutto il viso dai raggi solari. L’effetto glam e la protezione antiage sono garantiti.

  • 6 7
    Credits: Olycom

    L’estetista

    FAI UN PEELING SOFT

    «La carnagione mediterranea si abbronza facilmente senza scottarsi ma, attenzione, proprio per la maggiore presenza di melanina è la più esposta alla formazione delle macchie» avvisa Paola Poloniato, estetista, responsabile tecnica della Care Medical Spa di Milano. «Alle clienti con questo tipo di pelle suggerisco di utilizzare sempre cosmetici con protezione solare, fondotinta compreso. Al mare o in piscina, poi, è importante rafforzare la protezione passando uno stick con spf 50 sulle zone a rischio (fronte, guance, décolleté)». Se la tintarella assume una tonalità grigiastra si può ricorerrere a un peeling delicato. «Bene quelli a base di acido mandelico al 15 per cento, che al contrario di altre sostanze non è fotosensibilizzante. Va alternato a una maschera alla vitamina C, dall’azione schiarente» dice l’estetista Paola Poloniato.

  • 7 7

    1. Con un attivo depigmentante naturale, Pigmentclar SPF 30 di La Roche-Posay (28,23 euro, in farmacia) attenua le macchie.

    2. Rende il colorito perfetto e protegge la pelle Crema Compatta Abbronzante Spf 30 di Collistar (27 euro) con formula water resistant.

    3. Future Solution LX Universal Défense SPF 50+ di Shiseido (95 euro) protegge la pelle dagli attacchi degli Uv.

    4. Con estratto di acerola riduce la super produzione di melanina, Mission Perfection Serum di Clarins (72 euro).

    5. Permette un colorito uniforme Sublime Sun Cellular Protect Crema Solare Viso Anti-Macchia di L’Oréal Paris (15,50 euro).

    6. Ha un’azione schiarente e illuminante Sublime YMac Maschera Peel-Off di Lichtena (21 euro, in farmacia).

/5

Dalla dermatologa alla make up artist. Dalla top model all’estetista. Cinque donne ti svelano i loro segreti per ottenere un’abbronzatura uniforme

Abbiamo chiesto a cinque donne - una dermatologa, una cosmetologa, una make up artist, un'estetista, una modella - che di bellezza se ne intendono di darci qualche dritta utile per non rischiare l’effetto dalmata a settembre.

Ecco i loro preziosi consigli, da mettere in pratica subito.  

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te