Curare le mani in inverno

  • 1 5
    Credits: Corbis

    Si parla sempre del cambio di guardaroba ma dimentichiamo spesso che anche il beauty ha bisogno del suo cambio di stagione. Come infatti T-shirt, gonnelline svolazzanti e canotte vengono rimpiazzati da maglioni pesanti e ingombranti anche gel, sieri o mousse vengono sostituiti da texture invernali più ricche e cremose.

    Con le temperature rigide le mani, che restano, insieme alle labbra, le più esposte, hanno la necessità di una barriera costante che le protegga dalle forti escursioni termiche.

  • 2 5
    Credits: Corbis

    Il nostro consiglio è di scegliere una formula a schermo quasi totale perché le mani tendono a disidratarsi e seccarsi facilmente in questa stagione fredda. Potete provare a utilizzare formule con principi lenitivi e nutrienti, balsami ricchi a base di burro, glicerina o cera d'api che riattivano la naturale capacità di idratazione dell’epidermide. E non abbiate paura di Magari applicarli più volte al giorno.

  • 3 5
    Credits: Corbis

    Dopo un gommage molto dolce per levigare la pelle, occorre utilizzare detergenti lenitivi e ricchi di aloe così da pulire e ammorbidire allo stesso tempo le mani. In commercio ci sono formule curative che, oltre a nutrimento e idratazione costante, si 'preoccupano' di andare incontro alle diverse esigenze a seconda dell'età.Si tratta quindi di trattamenti anti-age, anti dark spot, oppure idratanti a base di vitamine e antiossidanti.  

  • 4 5
    Credits: Ci

    Se vi siete stancate di spendere soldi per le creme mani e ritrovarvele poi sempre secche e disidratate, esiste un rimedio fai da te da realizzare comodamente tra le mura domestiche che le renderà vellutate. Vi serve solo un ingrediente che tutte avete in casa e cioè il miele.

    Fin dall’antichità infatti miele, polline e pappa reale erano considerati elisir di lunga vita per le loro caratteristiche: un 'nettare' nutriente e antiossidante, ricco di zuccheri che riesce a penetrare nell’epidermide in profondità e ha un naturale potere idratante e ristrutturante. Perché anche le nostre mani hanno bisogno di un po’ di dolcezza non credete?.

  • 5 5
    Credits: Corbis

    Ecco quindi qualche consiglio per realizzare un buonissimo balsamo a base di miele. Gli ingredienti che vi occorrono sono tre: 7 cucchiaini di olio di mandorle dolci, 2 cucchiaini di cera d’api (la trovate tranquillamente in farmacia e nei negozi biologici) e 1 cucchiaino di miele liquido. Riscaldate a bagnomaria l’olio e la cera finché non si sarà sciolta. Togliete dal fuoco e aggiungete il miele mescolando continuamente fino a far freddare il composto. Versatelo in un vasetto vuoto pulito e sterilizzato e usate il vostro elisir quando ne avete bisogno. E ogni volta  che ne sentite la necessità.

/5

Nella stagione più fredda le nostre estremità sono messe a dura prova e hanno bisogno di maggiori cure. Ecco come nutrirle in profondità con una ricetta casalinga

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te