Fatti subito una maschera

  • 1 12
    Credits: Shutterstock

    In gel, in crema, a strappo, in tessuto come quelle coreane: le maschere sono il trattamento indispensabile per avere un aspetto sempre giovane. Sfoglia la gallery e scopri in 8 domande come scegliere quella più adatta a te.

  • 2 12
    Credits: Mondadori Photo

    Ci sono formule specifiche per chi ha la pelle sensibile?

    «Certo. Devi scegliere un prodotto all’acqua termale perché ha un’azione lenitiva e idratante. I minerali che rilascia, inoltre, rafforzano le difese cutanee» spiega Norma Cameli, dermatologa dell’Istituto San Gallicano di Roma. «Se hai problemi di rossori fai attenzione che il prodotto contenga anche fitoestratti come la calendula, l’avena, la camomilla che svolgono un’ottima azione decongestionante».

  • 3 12
    Credits: Shutterstock

    Mentre agisce devo stare distesa?

    Sarebbe meglio. In questo modo favorisci la microcircolazione sul viso e i principi attivi vengono assorbiti al cento per cento. Vuoi fare di più? Sopra l’impacco appoggia delle garze bagnate di acqua calda e strizzate: non solo renderai la maschera più efficace, ma allenterai le tensioni muscolari del viso, così il viso sarà più disteso.

  • 4 12
    Credits: Shutterstock

    Se cerco un effetto lifting immediato qual è l’ingrediente magico?

    Il mix deve contenere polimeri tensori. Si tratta di sostanze estratte dalle piante che agiscono creando una specie di reticolo sulla pelle che la sostiene e la rende più tesa. L’epidermide appare subito distesa, ma tieni presente che l’effetto è piuttosto effimero: dura solo qualche ora.

  • 5 12
    Credits: Shutterstock

    Come funzionano quelle “a strappo”?

    «Si tratta di formule dalla conistenza gel che una volta applicate sul viso solidificano formando una sorta di pellicola che va appunto eliminata a strappo» spiega Cameli. «In questo modo, si asportano le impurità e si ottiene anche un effetto esfoliante». Sono perfette se hai bisogno di pulire la pelle in profondità e se devi eliminare punti neri e pori dilatati.

  • 6 12
    Credits: Shutterstock

    Quando vanno utilizzate quelle all’acido glicolico?

    «I prodotti a base di questa sostanza accelerano il ricambio delle cellule e hanno un’azione esfoliante. Sono adatti quindi in caso di macchie e carnagione spenta. Ma anche pelle con impurità, perché l’acido glicolico “scioglie” lo strato superficiale della cute, liberando i pori» spiega la dermatologa. Controlla la concentrazione di principio attivo: quella ottimale è tra il 10 e il 15 per cento. E fai la maschera di sera perché questo ingrediente potrebbe rendere la tua pelle sensibile ai raggi del sole.

  • 7 12
    Credits: Shutterstock

    Cosa rende il trattamento più efficace?

    Copia il rituale delle spa e prima di fare la maschera preparare la pelle con un bagno di vapore, esponendo il viso a una bacinella di acqua molto calda per cinque minuti, in cui avrai sciolto un cucchiaio di bicarbonato, purificante, e 5 gocce di olio essenziale di rosa, lenitivo. Se vuoi, puoi aggiungere anche uno scrub delicato.

  • 8 12
    Credits: Shutterstock

    Esiste una preparazione apposita per il contorno occhi?

    Sì. Questa zona richiede cure ad hoc. La pelle è molto sottile: un prodotto troppo nutriente o con un’elevata concentrazione di principi attivi potrebbe causare irritazioni. Per questo non va mai applicata sul contorno occhi una maschera per il viso. Puoi anche orientarti sui patch: sono sagomati su misura e contengono la giusta dose di prodotto.

  • 9 12
    Credits: Shutterstock

    Ho la pelle mista, che prodotto devo scegliere?

    La strategia migliore è usarne due. Per esempio, una maschera esfoliante o all’argilla verde per la zona a T, dove la cute è più grassa, e una per pelli normali o secche sul resto del viso. Puoi anche variare la frequenza dell’impacco: due volte alla settimana per “asciugare” il sebo in eccesso, una dove è sufficiente idratare.

  • 10 12

    1. Rigenerante Con estratto di rosa Absolu Precious Cells Maschera Rituale Notte di Lancôme (183,50 euro).

    2. Levigante Ha una formula levigante e rassodante Sculptwear Contouring Massage Cream Mask di Clinique (61 euro).

    3. Rimpolpante Agisce in dieci minuti Advanced Night Repair Concentrated Recovery Powerfoil Mask di Estée Lauder un concentrato di acido ialuronico (103 euro, 4 trattamenti).

    4. Rassodante Ha un effetto rimpolpante e idratante Skinesis 3 D Moisture Infusion Mask di Sarah Chapman (4 maschere 62 euro, in istituto).

  • 11 12

    1. Anti-macchia  Stimola il turn over cellulare e ha un’azione schiarente: Sublime Ymac Maschera Peel-Off di Lichtena (21 euro, in farmacia).

    2. Anti-couperose Previene e attenua subito i rossori Defence Rosys di Bionike (20,50 euro, in farmacia), dall’azione calmante e lenitiva.

    3. Anti-sebo  Con argilla verde assorbe l’ecceso di sebo: Maschera Purificante Opacizzante Viso di Dermolab (7,90 euro).

    4. Anti-smog Estratto di arancia e vitamina E per Cilantro & Orange Extract Pollutant Defending Masque di Kiehl’s (34 euro) che protegge la pelle dall’inquinamento.

  • 12 12

    1. Energizzante  Contiene mirtillo rosso e curcuma Turmeric & Cranberry Seed Energizing Radiance Masque di Kiehl's (34 euro) che rende subito la pelle ultra luminosa.

    2. Idratante  Apporta acqua alla pelle per tutta la notte Hydra Life Jelly Sleeping Mask di Dior (68,10 euro) con acido ialuronico.

    3. Anti-stanchezza  Con microcapsule di vitamine che ravvivano il colorito spento e agenti leviganti Beauty Sleeping Mask di Shiseido (47 euro).

    4. Nutriente  Olio Straordinario Crema-Olio Notte Effetto Maschera di L’Oréal Paris (13,90 euro) con olio di argan e rosa canina.

/5

È il trattamento extra indispensabile per avere un aspetto sempre giovane. Scopri le formule più nuove e i beauty tips per utilizzarle al meglio

Il segreto di giovinezza delle donne orientali? Se per le giapponesi è fondamentale la doppia detersione, le coreane non possono vivere senza una maschera quotidiana: vanno pazze per quelle in tessuto, le cosiddette sheet mask. Anche le versioni in crema (più amate dalle occidentali) sono efficaci e permettono allo stesso modo di apportare alla pelle i nutrimenti di cui ha bisogno. E di farlo in fretta.

Ecco tutto quello che c’è da sapere per scegliere il trattamento giusto.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te