Maschere viso in tessuto: il trend skincare del momento 

Comode, pratiche ed efficaci: basta appoggiare sul viso un foglio imbevuto di "liquido miracoloso" e la pelle rinasce!

di Alessandra Montelli

Un trend che arriva dalla Corea e che è esploso anche da noi. Nel giro di un anno le maschere in tessuto sono diventate un vero e proprio fenomeno di bellezza che ha raggiunto proporzioni mondiali.

Il motivo del loro successo? La praticità del rituale, che ricorda il "bendaggio" del viso che si effettua negli studi di medicina estetica, per ristorare la pelle dopo trattamenti invasivi come peeling e laser. In più sono efficaci perché molto concentrate. I risultati si vedono (e si sentono) subito. Basta appoggiare sul viso questi speciali tessuti imbevuti di sostanze miracolose, rilassarsi per 10-15 minuti e notare già la differenza.

Come sono fatte le maschere in tessuto

Sono dei fogli realizzati in speciali materiali che trattengono e veicolano i principi attivi delle maschere. Di solito sono in cotone, garza, microfibra, e presentano delle trame appositamente studiate per aderire alla pelle. I ritagli di occhi, naso e labbra aumentano il confort di un'esperienza decisamente rilassante. Quelle in tessuto sono infatti maschere che, pur "incollandosi" al viso, obbligano a stare sdraiate o in alternativa con la schiena ben appoggiata. Che pausa è se non ci si ferma? Non ha senso farsi una maschera e continuare a girare per casa.

Maschere in tessuto: pratiche e comode

La praticità delle maschere in tessuto consiste nel fatto che sono in confezioni monodose. Ciò risolve tutte le questioni legate alle quantità necessarie da applicare, tubetti dimenticati nel beauty case, metodi con cui rimuoverle ecc.

Come si usano le maschere in tessuto

Si appoggiano con delicatezza sul viso asciutto, facendo aderire bene il tessuto alla pelle. Si lascia in posa per 10-15 minuti e la si rimuove dal basso verso l'alto. Si massaggia quindi la soluzione che rimane sul viso, senza risciacquare. Si è pronte per truccarsi.

Le pelli più aride possono indossare un velo di crema idratante.

Per chi sono indicate

In commercio ci sono maschere in tessuto per tutte le tipologie di pelle: da quelle più secche che hanno bisogno di idratazione confort a quelle più grasse che hanno bisogno di normalizzare la secrezione sebacea. Le novità riguardano le ulteriori differenziazioni che incontrano le esigenze più personalizzate. Come ad esempio le maschere filler, con collagene e lifting.

Ti è venuta voglia di stenderti sul viso una maschera in tessuto? Guarda la gallery: ce n'è per tutti i gusti (e prezzi)!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/maschere-viso-tessuto$$$Maschere viso in tessuto: il trend skincare del momento
Mi Piace
Tweet