Gambe con vene evidenti? Ecco come truccarle

Credits: Shutterstock
/5

Se soffri di vene varicose, varici e capillari rotti, puoi nasconderle efficacemente con tanti metodi. E se i prodotti non dovessero bastare, ci sono nuove tecniche simili ai tatuaggi


Cosa sono le vene varicose o varici

Le vene varicose, o varici, sono vene superficiali che hanno subito una dilatazione patologica. La causa è imputabile a un malfunzionamento delle valvole interne ai vasi, le quali sono preposte alla regolazione della risalita del sangue dai piedi verso il cuore. Tale malfunzionamento si chiama "insufficienza venosa". Non a caso, le varici interessano principalmente la parte inferiore delle gambe.

Trucco: il fondotinta per gambe

Lasciando da parte l'ambito prettamente medico, per concentrarci solo su quello estetico, sappi che ci sono buone notizie. Le gambe che presentano varici possono essere abilmente truccate con fondotinta specifici. Ne esistono di vari tipi che vanno incontro a varie esigenze: da quelle più lievi come ad esempio coprire "solo" capillari rotti a quelle più importanti, come nascondere veri e propri reticoli di varici.

Si tratta di prodotti molto coprenti che mascherano perfettamente le zone bluastre e violacee. Di solito hanno una consistenza leggera che si fonde con la pelle come una calza virtuale, e possono essere applicati più volte fino a ottenere la copertura desiderata. 

Le formulazione più "potenti" resistono all'acqua e contengono filtro solare: perfette quindi d'estate per proteggere le gambe dal sole, uno dei nemici principali delle vene varicose. In più, consentono di fare il bagno al mare senza paura di ritrovarsi con le gambe a macchie. Potremmo dire che questi fondotinta per gambe rientrano un po' nella categoria dei trucchi scenici da teatro.

Se le zone da coprire sono piccole, si può ricorrere invece a correttori mirati dalla copertura elevata.

Le creme coprenti per gli inestetismi sulle gambe

Più leggere dei fondotinta, le creme coprenti sono BB cream per il corpo indicate per inestetismi meno evidenti. A differenza dei fondotinta per il corpo tout-court, questi prodotti idratano le gambe, oltre a coprire vene varicose e capillari. In comune, hanno la peculiarità di "attaccarsi" alla pelle e non macchiare vestiti, sedie e sedili della macchina.
(continua sotto la gallery)


  • 1 6
    Credits: Vichy

    Dermablend, Fondotinta corpo di VICHY
    Copre vene, varici, capillari lasciando una sensazione nuda sulla pelle. Non macchia i vestiti.

  • 2 6
    Credits: Mac Cosmetics

    Studio Fix Face & Body di MAC
    Un fondotinta fluido che consente una copertura flessibile da leggera a media. Adatto ai capillari non molto estesi.

  • 3 6
    Credits: Covermark

    Covermark Leg Magic
    Fondotinta specifico per gambe con varici o capillari evidenti. 100% waterproof, non viene via anche dopo un’immersione in acqua. Offre inoltre protezione dai raggi solari, grazie all’alto indice di protezione SPF40

  • 4 6
    Credits: Make Up For Ever

    Full Cover, correttore super coprente di MAKE UP FOR EVER
    È una crema mimetizzante molto modulabile, che consente di nascondere le imperfezioni difficili da coprire con gli altri correttori.

  • 5 6
    Credits: Destasi

    Destasi Perfect Legs
    È una BB cream specifica per gambe che corregge, uniforma, riattiva, alleggerisce, idrata e tonifica le gambe.

  • 6 6
    Credits: Kryolan

    Dermacolor Body Camouflage di KRYOLAN
    Crema molto coprente per mascherare vene e varici sulle gambe.

Metodi naturali per schiarire capillari

In realtà non esiste un rimedio naturale - in senso stretto - per schiarire i capillari che affiorano in superficie. Quello che si può fare è rafforzare e pareti dei vasellini e migliorare la circolazione sanguigna: in questo modo, i capillari potranno essere meno evidenti.

È molto utile applicare sulle gambe gel rinfrescanti e defaticanti che contengano ingredienti naturali specifici per la fragilità capillare. Le sostanze più efficaci sono: estratto di rusco, estratto di vite rossa, mirtillo, il ginkgo biloba, centella asiatica e cardo mariano. L'uso costante contribuisce a rendere i capillare più chiari. Così come tenere le gambe sollevate e indossare calze riposanti. E veniamo al punto successivo.

Calze per vene varicose

Per prevenire e, in alcuni casi, curare le vene varicose sono molto utili le calze elastiche a compressione graduata. Costituiscono un gradino più in su delle semplici calze riposanti che trovi nei negozi, poiché sono dei veri e propri dispositivi medici, in vendita, quindi, in farmacia e nelle sanitarie.

Grazie alla loro struttura, queste calze speciali sono in grado di "contenere" le vene varicose, poiché esercitano una pressione che favorisce il ritorno venoso del sangue verso il cuore. Indossandole, si avverte dunque una sensazione di leggerezza, proprio perché la circolazione sanguigna viene attivata. I benefici sono anche di natura estetica, perché le gambe sono più sgonfie già dal momento stesso in cui le si infila. E cosa che non guasta, ultimamente c'è un'attenzione alla moda: i modelli sono sempre più realizzati con colori di tendenza.

Tatuaggi 

Non ci riferiamo ai tatuaggi estetici perché sono vivamente sconsigliati sulle gambe che presentano vene varicose o capillari evidenza. Ma ad una tecnica mininvasiva contro i capillari rotti, dal nome Micro Flebo Tattoo.

La procedura per eseguirla è simile a quella per fare un tatuaggio: sfrutta l'azione di un ago a tre punte, collegato a un apparecchio da tatuaggio, e introduce nella cute una sostanza che chiude il vaso chimicamente. Questa tecnica fa sparire i capillari perché riduce la pigmentazione della cute affetta da insufficienza venosa.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te