I parabeni, questi (s)conosciuti  

Conosciamo gli ingredienti dei cosmetici. Nelle creme biologiche compare spesso questa dicitura: "paraben free", indicante appunto l'assenza di  parabeni. Ma cosa sono di preciso? Scopriamolo insieme.

 - 07 Settembre 2011
Credits: 

iStockPhoto

 

Cosa sono:
Sono combinazioni di acido p-hydroxybenzoico e sono i conservanti più diffusi per i cosmetici, ma sono usati anche per gli alimenti.
I più comuni sono methylparaben, ethylparaben, propylparaben, butylparaben e isobutylparaben.
Generalmente usati in combinazione - se ne trova quindi più di uno in uno stesso prodotto - servono per  mantenere l'integrità del prodotto che, se non adeguatamente protetto, potrebbe "andare a male".

Dove si trovano:
Tra i cosmetici, quelli che più facilmente li contengono sono i trucchi, le creme idratanti, shampoo e balsami, prodotti per la rasatura.

Cosa dicono di loro:
I parabeni sono molto discussi perchè sono stati facilmente identificati tra le cellule tumorali del tumore al seno - anche se in concentrazioni molto basse, non ne è stata studiata la presenza nei tessuti sani e non è stata stabilita una correlazione tra parabeni e tumori - e hanno mostrato di avere comportamenti simili agli estrogeni (uno degli ormoni che ha un ruolo nel tumore al seno).

Un recente studio danese inoltre ha mostrato come i i parabeni fossero rilevati nel sangue e nelle urine di un gruppo di ragazzi sani testati poche ore dopo aver usato creme che li contenevano. La conclusione a cui sono arrivati è che visto che sono assorbiti, metabolizzati e secreti, "potrebbero essere pericolosi per la salute".

Conclusioni:
Fanno male questi parabeni? Il tema è delicato ed una risposta certa non c'è. Alla fine degli Anni Ottanta e poi di nuovo nel 2005 la Cosmetic Ingredient Review (CIR) statunitense ha stabilito che l'uso di parabeni è totalmente sicuro con una concetrazione fino al 25% (nei prodotti cosmetici sono presenti in media a livelli variabili tra lo 0,01 e lo 0,3%).

La FDA (Food and Drug Administration) americana ha stabilito che al momento non c'è motivo di temere l'uso di cosmetici che contengono parabeni ma si riserva il diritto di approfondire ulteriormente la questione dovessero emergere nuovi dati.

Nel 2005 Scientific Committee on Consumer Products della Commissione Europea ha confermato che l'uso di methyl- e ethyl-paraben è sicuro e regolato, mentre stava raccogliendo dati sugli altri parabeni.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/viso-e-corpo/parabeni-cosa-sono$$$I parabeni, questi (s)conosciuti
Mi Piace
Tweet