Prima e dopo: Anna Maria ha voglia di sentirsi più femminile 

Da mamma sempre di corsa di tre bambine a lady sofisticata. La nostra lettrice ha voluto regalarsi
un giorno tutto per sé. E si è affidata alle mani dei nostri esperti d'immagine. Il risultato? Da sogno

di Susanna Macchia  - 04 Febbraio 2005

«Questa esperienza è proprio il mio regalo di compleanno». Anna Maria Gavazzi, infatti, è arrivata negli studi fotografici di Donna Moderna il giorno prima di compiere 41 anni. Si è presentata accompagnata dalla sua primogenita Giada. Timide e discrete tutte e due, sono una il clone dell'altra. «Quante possibilità ho di finire davvero pubblicata sul giornale?» chiede appena arrivata. «Dipende solo dalla voglia di cambiare» le spiega Cristina Donato, hair stylist per Compagnia della Bellezza-L'Oréal Professionnel. «L'idea, infatti, è trovare un look che valorizzi ed esalti il tuo fascino. Ma che sia completamente diverso da prima». Anna Maria ci pensa un po'. Anche lei, come molte donne, non vuole ritrovarsi con i capelli cortissimi. «Non mi ci vedo proprio» confessa.

La prospettiva, però, di un taglio scalato e di moda (non a caso il suo nome tecnico è "glam"), acceso da qualche mèches più chiara, la alletta molto. Si comincia con l'applicazione di una tinta castana che serve per uniformare il colore dei capelli. Poi, Cristina taglia buona parte delle lunghezze. Siamo circa a metà dell'opera, ma Anna Maria già si trova diversa. «Sono sicura che mio marito sarà molto contento di vedermi così» dice. Il programma prosegue con la schiaritura. «Non sono le solite mèches» precisa l'hair stylist. «Si scelgono le ciocche, si cotonano a una a una e si applica il decolorante solo sulle punte.

guarda la photogallery »

guarda i servizi delle scorse settimane

L'effetto finale è più soft ed elegante». Taglio e colore convincono molto Anna Maria, che pensa anche al risvolto pratico. «La mia vita è tutta una corsa. Per accompagnare le bambine, tra scuola e impegni vari, faccio praticamente la tassista. E quando ho finito con loro, lascio la macchina e salgo sul motorino per andare in ufficio. Credo che questo nuovo taglio sia perfetto per il casco. Così scalati, infatti, basta che passi le dita tra i capelli e riprendono subito volume».

Oggi, però, niente casco e scooter: Anna Maria è in versione chic. Con il tubino nero che ha scelto di indossare e con il maquillage realizzato da Laura Merennino, make up artist per Compagnia della Bellezza, somiglia all'attrice inglese Charlotte Rampling. «È bastato uniformarle la pelle ed esaltare gli occhi con un po' di matita grigia sfumata e tanto mascara sulle ciglia» dice la truccatrice. A lavoro finito, Giada la guarda con occhi orgogliosi: «Che bella la mia mamma».

Anna Maria Gavazzi

Ha 41 anni  è di Bergamo, ha tre bimbe (di 11, 5 e 3 anni), un marito che adora e con cui sta insieme da quando aveva 15 anni. Ha un lavoro come impiegata e una bella casa immersa nel verde. Insomma, è davvero una donna realizzata. L'unico piccolo neo della sua vita è che non ha mai tempo

per occuparsi di se stessa.

Ma oggi, finalmente, ha una giornata tutta per sé. Per cambiare look e

stupire la sua famiglia.

guarda la photogallery »

guarda i servizi delle scorse settimane

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/viso-e-corpo/prima-e-dopo-anna-maria-ha-voglia-di-sentirsi-piu-femminile$$$Prima e dopo: Anna Maria ha voglia di sentirsi più femminile
Mi Piace
Tweet