Prima e dopo: Gaia diventa più diva 

La lettrice di questa settimana aveva un desiderio: giocare a fare la vamp. Noi l'abbiamo aiutata, creandole il look giusto.
Ma la verve da star è tutta sua. Come l'ironia

di Susanna Macchia  - 23 Maggio 2005

«Gaia diventa più diva. Ecco, quando pubblicherete le mie foto, vi prego, scrivete proprio così» suggerisce lei, scherzando e atteggiandosi da vamp. Sì, perché Gaia Rossi, 30 anni a giugno, il fisico alto e slanciato e una testa di ricci lasciati un po' incolti, è davvero una donna con un grandissimo senso dell'ironia. È una simpatica chiacchierona, estroversa e spigliata. «Curiosissima» aggiunge lei. «Sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e di interessante.

E, appena mi annoio o mi accorgo che la mia vita sta attraversando un momento di monotonia, cambio tutto: lavoro, casa, città. E, ovviamente, anche il look». Che quindi Gaia abbia accettato di venire qui proprio in questi giorni in cui sta anche cambiando lavoro non deve essere casuale. Un periodo di svolte? «Direi di sì» risponde lei. E Cristian Sinopoli, hair stylist di moda, è pronto ad accontentare la sua voglia di novità. «Con un taglio di capelli sfoltito (Felicia), studiato apposta per dare morbidezza ai ricci, Gaia diventerà subito più sofisticata» dice il parrucchiere.

guarda la photogallery »

guarda i servizi delle scorse settimane

Un taglio specifico per i boccoli? «Certo. I ricci devono essere tagliati con tecniche su misura. Sempre con le forbici e con un tipo di scalatura detta "a intervalli". Che, cioè, ammorbidisca il volume che i ricci naturalmente creano. E faccia in modo che la pettinatura, una volta asciutta, sia armoniosa. Né "a funghetto", cioè gonfia sopra la testa e schiacciata sulla nuca, né "a ombrello", piatta sopra e gonfia sotto». In effetti, i ricci di Gaia, dopo l'intervento di Cristian Sinopoli, hanno cambiato completamente aspetto.

Merito anche di alcune ciocche schiarite con effetti di luce ramati che danno un'aria dolce e chic alla nostra lettrice. «Un mix di ombretti dal rosa al viola, invece, creerà un contrasto che metterà in risalto il verde intenso dei suoi occhi» dice la truccatrice di moda Lucia Murri. «Mentre un tocco di rosa mattone sulle labbra completerà il maquillage». A make up finito, Gaia in versione diva è pronta. Le facciamo le foto e poi la lasciamo andare. La aspetta un venerdì sera glamour come lei.

Gaia Ricci

30 anni di San Benedetto del Tronto

Questa ragazza ironica ed esuberante, sempre pronta a scherzare e fare battute, in realtà è un serissimo ingegnere elettronico

che lavora come consulente informatico. Vive a Milano da due

anni, parla perfettamente l'inglese, sta studiando

il tedesco e, per hobby, frequenta un gruppo

di sperimentazione teatrale. Insomma, una vita intensa e movimentata. In cui oggi c'è un novità in più: un look speciale. Da donna fatale.

guarda la photogallery »

guarda i servizi delle scorse settimane

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/prima-e-dopo-gaia-diventa-piu-diva$$$Prima e dopo: Gaia diventa più diva
Mi Piace
Tweet