Prima e dopo: Monica scopre lo stile etnico 

Di carattere è frizzante e un po' selvaggia. Nel look, invece, è posata e tranquilla. La missione era sintonizzare il suo aspetto con il suo cuore. Come? Con una pettinatura afro: esotica ma chic

di Roberta Marioni  - 26 Settembre 2005

Ci aveva scritto di lavorare come impiegata alla gestione clienti di un'azienda che produce dvd e videogames. E nella foto che ci aveva mandato il look era proprio quello: una ragazza efficiente, precisa e ordinata. Con dei bellissimi capelli lunghi, sempre tenuti legati all'indietro in una crocchia pratica, ma sicuramente poco giovanile. Quando è arrivata negli studi di Donna Moderna era ancora così ma poi, appena si è rotto il ghiaccio, abbiamo scoperto che quell'immagine non coincideva affatto con la sua personalità. Monica è una sognatrice, una ragazza che va matta per i libri che parlano di Paesi lontani e nel tempo libero, invece di allenarsi in palestra, adora andare a lezione di flamenco.

Cos'altro? Quest'estate ha fatto un viaggio a Zanzibar, la famosa isola delle spezie, dove è andata in vacanza con il suo compagno. Un'esperienza che le è piaciuta enormemente. «È stato un sogno» commenta lei. E perché non ha provato a farsi fare una di quelle acconciature con le treccine che portano le ragazze di laggiù? «Mi era venuta voglia, ma poi non ho avuto il coraggio» risponde.

guarda la photogallery »

guarda i servizi delle scorse settimane

Ecco il momento giusto per farlo. E mentre Monica con un'espressione un po' perplessa dice: «Fate quello che volete. Basta che non me li tagliate corti», Luca Sportelli, hairstylist a Como per Compagnia della Bellezza, alza le dita come nel giuramento dei boyscout e si impegna a farle solo una pettinatura afro-chic, sullo stile di Bo Derek, nel famoso film degli anni Ottanta, Dieci. Così, sottili treccine le decorano tutta la parte superiore della testa, mentre il resto delle ciocche scendono libere sulle spalle. Il risultato piace molto a Monica, che sorride soddisfatta.

Il lavoro è stato lungo e un po' complesso. Arricchito anche da un momento di suspense quando Sportelli si è accorto di aver finito i fermagli per legare le ciocche da intrecciare. Come rimediare? Dimostrando creatività e fantasia, il parrucchiere ha usato delle cannucce da bibita. E il risultato finale è stato impeccabile. Fatta la pettinatura, è la volta del trucco che Federica Prevedello, make up artist per Compagnia della Bellezza, ha eseguito sempre in stile etnico, allungando gli occhi con delle belle sfumature esotiche (giallo, oro, ambra, mattone) e un tocco scuro su ciglia e sopracciglia. Ed ecco Monica trasformata: una Bo Derek in versione castana.

Monica

Dongiovanni

28 anni, di Monza

Dopo aver studiato ragioneria, Monica adesso lavora come impiegata in un'azienda. Felicemente fidanzata da tanti anni, questa ragazza di Monza ha una passione per il flamenco e il suo sogno è, un giorno, di ballarlo a Siviglia. Intanto prepara i suoi prossimi viaggi: prima in Messico, poi in Brasile e in futuro anche in India.

Ma oggi è qui per fare un viaggio tutto speciale: alla ricerca di un nuovo look.

guarda la photogallery »

guarda i servizi delle scorse settimane

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/viso-e-corpo/prima-e-dopo-monica-scopre-lo-stile-etnico$$$Prima e dopo: Monica scopre lo stile etnico
Mi Piace
Tweet