Come fare la pulizia del viso in casa 

Pochi step e ingredienti per una purificazione della pelle fai-da-te

di Erika Marin
Credits: 

Shutterstock Image

 

Tutti i giorni sulla nostra pelle si accumulano residui di make up, cellule morte e tossine dovute allo smog e allo stress delle nostre impegnate vite. La realizzazione di una pulizia del viso è un gesto d'amore molto importante da fare in quanto ovvierai in questo modo alla comparsa di punti neri, rughe e secchezza dovuti ad una scarsa cura dell'epidermide.

È possibile fare questo anche da casa, con l'aiuto di semplici ingredienti reperibilissimi e un po' di pazienza. Vediamo subito come realizzarla!

Il bicarbonato

Per pulire in profondità la pelle è necessario aprire i pori naturalmente. Per farlo prendi un pentolino d'acqua e falla bollire, versa al suo interno due cucchiaini di bicarbonato e ponici sopra il viso ad una distanza minima di 15-20 centimetri. Aiutati con un panno o un asciugamano sulla testa, per aumentare l'azione senza far disperdere il vapore.

L'esfoliazione

Fatto ciò, dopo 15 minuti, scegli uno scrub naturale per eliminare le cellule morte. Lo puoi ricreare emulsionando del miele a dello zucchero di canna, oppure, se hai la pelle molto sensibile che si arrossa facilmente, opta per del miele emulsionato ad acqua e bicarbonato. Massaggia il composto sulla pelle con movimenti circolari, focalizzandoti su zone quali naso, fronte e mento. Risciacqua il tutto con acqua tiepida.

La maschera viso

È molto importante applicare una maschera viso nutriente, subito dopo lo scrub, per rigenerare la pelle. Sceglila a seconda della tua tipologia: se hai la pelle grassa, prediligi ingredienti come il miele (ottimo anche per l'acne), il limone e l'argilla (astringente, per richiudere i pori dilatati). Per un'azione iper idratante, riduci in poltiglia un avocado; se invece l'hai stressata e poco luminosa, procedi con del limone e del cetriolo. Senti la pelle "tirare" e l'hai molto sensibile? Scegli del gel d'aloe miscelato con della camomilla.

Lascia in posa per almeno 15 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida.

Il tonico

Energizzante e idratante, serve a richiudere i pori dopo il vapore. Hai voglia di una pausa rilassante? Prepara un the verde o alla menta, bevi la tazza calda per rigenerare la mente, lascia freddare l'altra per applicarla poi con un dischetto di cotone sul volto.

La crema

Infine, se hai realizzato la pulizia del viso la sera, scegli una crema idratante molto ricca da applicare su viso e collo prima di coricarti con un massaggio energico, ma rilassante, oppure una texture più leggera per il giorno.

Cosa fare subito dopo aver purificato la pelle

È bene evitare la luce del sole diretta per non irritare la pelle trattata, idem se fa freddo: meglio coprire il volto con una sciarpa se hai la necessità di uscire. Se sei a casa, invece, dedicati ad un gioco rilassante: prendi uno specchio e fai tutte le facce più buffe che tu possa immaginare! Questo passatempo si rivela un'ottima ginnastica facciale e, perché no, posta sui social un selfie buffo e simpatico mentre le fai!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/viso-e-corpo/pulizia-viso-fai-da-te$$$Come fare la pulizia del viso in casa
Mi Piace
Tweet