Rimedi naturali contro la pelle grassa

Credits: Shutterstock
/5

Come opacizzare la pelle e restringere i pori dilatati con piante, erbe e frutti offerti dalla natura

A causa del suo aspetto oleoso e lucido, la pelle grassa è untuosa al tatto e presenta spesso impurità e pori dilatati, indice di un'eccessiva produzione di sebo. La soluzione principale consiste nella detersione che si articola in varie azioni: detergere quotidianamente, tonificare per restringere i pori e applicare periodicamente maschere che opacizzino e affinino la grana.

Ecco alcune ricette facili da preparare a casa con ingredienti da reperire nel frigorifero oppure in erboristeria.

LA DETERSIONE

Per detergere la pelle grassa, sono da preferire lavaggi più ravvicinati ma meno profondi. Il viso può essere pulito con acqua e succo di patata o di pomodoro filtrati. Un paio di volte alla settimana, puoi preparare una maschera di pulizia profonda, aggiungendo all'argilla uno dei succhi suddetto più quello di mezzo limone.

Il succo degli agrumi in genere è un ottimo detergente per la pelle con eccesso di sebo: riequilibra il ph della pelle e affina i pori. Deve essere sempre risciacquato con acqua tiepida. Per aumentarne l'efficacia, si può versare su un panno di spugna inumidito da passare sul viso con delicati movimenti circolari.

L'esfoliante naturale anti-oleosità si ottiene così: mescola la fecola di patate con acqua calda fino a ottenere un impasto denso. Massaggia il viso, precedentemente deterso, per qualche minuto e sciacqua abbondantemente: noterai subito i risultati. Se necessario ripeti l'operazione.

I TONICI

Le pelli grasse hanno bisogno di lozioni astringenti (mai alcoliche) per restringere i pori. Puoi prepararti anche tu un tonico astringente casalingo mettendo in un pentolino le bucce di un'arancia, di un limone e di un pompelmo con tre bicchieri di acqua minerale. Scalda a fuoco lento fino a ebollizione. Fai raffreddare, filtra e applica sul viso con un batuffolo di cotone.

Se hai i pori particolarmente dilatati, passa sul viso un batuffolo di cotone imbevuto nell'acqua di cottura del riso, ricca di principi attivi astringenti. Quindi, risciacqua con acqua tiepida.

Il succo ghiacciato del cetriolo è il migliore tonico per la pelle grassa, oleosa e con i pori dilatati. Non va sciacquato.

LE MASCHERE

La fecola di patate mescolata con il succo di limone è un rimedio eccellente per eliminare l'oleosità della pelle. Va stesa sul viso, precedentemente deterso, e lasciata agire finché si secca, per poi sciacquare abbondantemente con acqua fredda.

Il lievito fresco è indicato per la pulizia profonda, per raffinare i pori e rimuovere l'eccesso di oleosità senza seccare la pelle. Per preparare una maschera aggiungi un goccio di acqua a un pizzico di lievito di birra e mescola bene fino a ottenere una pasta densa. Applica sul viso il composto ottenuto e lascia in posa per 10-15 minuti, poi sciacqua.

Un'altra maschera efficace contro la pelle grassa è la seguente: a una tazzina di farina d'avena unisci una di farina di mandorle. Forma un impasto aggiungendovi l'albume di un uovo e un po' di succo fresco di limone. Applica sul viso e collo, massaggia delicatamente per 5 minuti e sciacqua. Da eseguire una o 2 volte alla settimana per restringere i pori e affinare la grana dell'epidermide.

Ecco la ricetta di una potente maschera astringente: mescola il lievito di birra in polvere con acqua di rose o acqua di amamelide fino a formare una pasta piuttosto densa. Applica sul viso pulito e lasciala in posa finché si secca. Sciacqua con acqua tiepida. La vitamina B contenuta nel lievito fungerà da elemento rigenerante per la pelle grassa, poiché ha un potere fortemente astringente. Il viso potrebbe arrossarsi dopo il trattamento: è una reazione normale che sparirà in pochi minuti. Gli ingredienti si vendono nelle erboristerie e nei negozi di alimenti biologici.

Potrebbe interessarti anche: Come fare lo scrub labbra fai-da-te.

I RIMEDI EXTRA
La buccia interna del limone (la parte bianca), passata sulla fronte, sulle ali del naso e sul mento per qualche minuto, toglie l'oleosità in eccesso della pelle, la opacizza e ne affina la grana. Da sciacquare con acqua tiepida.

L'ossido di zinco è una sostanza naturale che viene impiegata per ridurre la secrezione sebacea delle pelli particolarmente grasse. Ne puoi aggiungere un pizzico alla quantità di crema che usi abitualmente tutti i giorni, per potenziare gli effetti opacizzanti lenitivi. Si acquista in erboristeria.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te