I sali da bagno fai da te

  • 1 6

    Prendi nota degli ingredienti che servono e segui le nostre indicazioni.

  • 2 6
    Credits: Luca Donato

    Cosa ti serve
    1⁄2 kg di sale marino integrale grosso, 1 bustina di cannella, 1 bustina di cardamomo, 1 bustina di chiodi di garofano, 10 gocce di olio essenziale di cardamomo, 10 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano.
    Per la lavorazione
    1 tritatutto da cucina, 1 cucchiaio d’acciaio, 1 ciotola, 1 vaso di vetro.
    La versione colorata: qualche dritta
    Se desideri ottenere dei sali colorati, proprio come quelli che si trovano nei negozi o che sei solita adoperare, al posto delle spezie devi aggiungere 1 cucchiaio di colorante per dolci (sono in vendita al supermercato oppure nei negozi specializzati in articoli da pasticceria). Poi dovrai aggiungere 20 gocce della fragranza che preferisci, cercando di abbinare alla tonalità il giusto profumo. Facciamo qualche esempio. Con l’azzurro stanno bene gli aromi che evocano il mare, con il giallo il limone e gli altri agrumi, con il verde la menta e così via. Attenzione però: si tratta pur sempre di prodotti sintetici ed è meglio non abusarne.

  • 3 6
    Credits: Luca Donato

    In alternativa, puoi utilizzare alcuni coloranti vegetali, del tutto naturali. Per esempio, con un cucchiaio di curcuma riesci a ottenere il giallo. Mentre, per avere dei sali blu, ricorri all’indigo: comunemente chiamato “henné nero”, è la polvere che si ricava dall’essiccazione delle foglie della pianta tropicale Indigofera Tinctoria.
    Un consiglio in più: se hai bisogno di sgonfiare e drenare le gambe affaticate da una giornata di lavoro, puoi potenziare l’effetto naturale del sale unendo altre sostanze all’acqua calda del bagno. Per esempio, un cucchiaio di argilla verde e cinque gocce per ciascuno di questi oli essenziali: arancio, geranio, timo e patchouli.
    Come si fa
    Metti nel tritatutto le bustine di cardamomo, di cannella e di chiodi di garofano. Chiudi con il coperchio e fai funzionare per 30 secondi. Le spezie devono essere tritate molto fini in modo da dare un tocco di colore al sale.

  • 4 6
    Credits: Luca Donato

    Sistema sul ripiano la ciotola e versa il sale.
    Puoi anche sceglierlo del tipo marino integrale, come Fleur de sal, tipico sale grezzo del Nord della Francia.

  • 5 6
    Credits: Luca Donato

    Ora unisci le spezie al sale e mescola qualche minuto con un cucchiaio di acciaio.
    Già in questa prima fase puoi avere un anticipo del risultato finale: le spezie macinate riempiono con il loro profumo la stanza.

  • 6 6
    Credits: Luca Donato

    Aggiungi goccia a goccia l’olio essenziale di cardamomo (è tonico e antistress) e quello ai chiodi di garofano (stimola l’energia), avendo cura di non farli cadere tutti nello stesso punto perché non si formino grumi e il sale non si sciolga.
    Mescola con cura, lascia riposare qualche minuto e metti nel vaso di vetro che potrai personalizzare con un’etichetta fai-da-te.

/5

Scopri come preparare direttamente a casa tua i sali da bagno alle spezie

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te